Coronavirus in Italia, il monitoraggio Iss del 24 settembre: indice Rt e incidenza in calo, 4 regioni a rischio moderato, 17 a rischio basso.

Ancora in calo l’indice Rt e l’incidenza: emerge dal monitoraggio Iss del 24 settembre sulla diffusione del coronavirus in Italia.

Coronavirus, il monitoraggio Iss del 24 settembre: indice Rt e incidenza in calo

In particolare, nel periodo 1-14 settembre l’Rt si attesta a 0,82, in calo rispetto all’ultimo monitoraggio, quando il dato registrato era allo 0,85.

L’incidenza nel periodo 17-23 settembre è a 45 casi ogni 100.000 abitanti, in caso rispetto ai 54 casi su 100.000 abitanti registrati nel monitoraggio precedente e abbondantemente sotto la soglia di rischio.

Green Pass obbligatorio, le regole dal 15 ottobre

Coronavirus
Coronavirus

I ricoveri in area medica e in terapia intensiva

Diminuisce anche si di poco il tasso di occupazione in terapia intensiva: si passa dai 554 del 14 settembre ai 516 del 21. Diminuisce anche il tasso di occupazione in area medica.

Terapia intensiva coronavirus
Terapia intensiva coronavirus

Le Regioni a rischio moderato

Per quanto riguarda la situazione sul territorio, sono 4 le Regioni/PA a rischio moderato. Si tratta di Piemonte, PA Bolzano, PA Trento e Valle d’Aosta. Le altre 17 Regioni/PA sono classificate a rischio basso.

Arrivati ormai alla fine del mese di settembre, in Italia si denota un nuovo miglioramento del quadro sanitario. Le prossime due settimane saranno importantissime per valutare gli effetti della riapertura delle scuole e della ripresa delle attività lavorative e sportive. La speranza è che le riaperture non spingano nuovamente verso l’alto la curva dei contagi.

coronavirus

ultimo aggiornamento: 24-09-2021


Omicidio a Cremona, figlio uccide la madre a coltellate e poi fugge

Il Green Pass anche per andare a messa. Bassetti, “Trattativa con il governo”