Covid, trattativa in corso tra governo e Vaticano per l’estensione del Green Pass obbligatorio a Messa. Bassetti: “Non voglio entrare nel merito delle proteste”.

Il Green Pass potrebbe diventare obbligatorio anche per andare a Messa in chiesa. Si tratta al momento di un’ipotesi ma decisamente concreta se è vero, come ha dichiarato il Cardinale Gualtiero Bassetti, che c’è una trattativa in corso tra il governo e il Vaticano.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Green Pass a Messa, trattativa in corso tra il governo e il Vaticano

C’è una trattativa in corso col governo e su quella andiamo avanti“, ha dichiarato il cardinal bassetti, Presidente della Cei. “Non voglio entrare nel problema delle proteste sul Green Pass. Comunque si usino tutti i mezzi per conservare la nostra salute, per prevenire. Al momento attuale il vaccino è ancora la più grande garanzia che abbiamo“, ha proseguito Bassetti parlando della trattativa in corso con il governo per l’estensione del Green Pass a messa.

Chiesa
Chiesa

La collaborazione tra Vaticano e governo per superare l’emergenza sanitaria

Al momento la Chiesa, in occasione della messa, è uno dei pochi luoghi nei quali è possibile accedere senza avere il Green Pass. Nei luoghi di culto di interesse turistico è necessario avere la certificazione verde per visitare la struttura ma non è necessario avere il Green Pass per prendere parte alle funzioni religiose. Anche in Vaticano, dove da ottobre si entra solo con il Green Pass, è possibile accedere anche senza certificazione verde per prendere parte alle funzioni religiose.

Evidentemente la messa, nonostante le misure anti-contagio, rappresenta una situazione di contatto tra le persone. Spesso le funzioni si svolgono al chiuso e nel corso delle prossime settimane le celebrazioni all’aperto saranno abbandonate a causa delle temperature. Da qui l’ipotesi di estendere il Green pass obbligatorio. Si tratterebbe di una misura forte, di una stretta significativa destinata a scatenare proteste e polemiche.

Va detto che sin dall’inizio della pandemia il Vaticano ha deciso di collaborare con il governo italiano. L’estensione del Green Pass potrebbe rappresentare un nuovo passo di questo cammino condiviso per lasciarsi l’emergenza sanitaria alle spalle.

coronavirus governo Draghi

ultimo aggiornamento: 24-09-2021


Indice Rt e incidenza in calo: il monitoraggio Iss

Salvini perde anche Morisi: ha inventato la ‘Bestia’, la macchina comunicativa che ha portato la Lega alla conquista dei social