Un giocatore della Primavera della Lazio è morto in un incidente stradale. Nello scontro coinvolti anche altri due coetanei.

ROMA – Lutto nel mondo del calcio. E’ morto un giocatore della Primavera della Lazio in un incidente stradale. Come riferito da Il Messaggero, lo scontro è avvenuto intorno alle 20 di mercoledì 24 marzo in via Palmiro Togliatti. La vittima è Daniel Guerini, considerato come uno degli astri nascenti del calcio nostrano.

Immediati i soccorsi per prestare le prime cure alle persone coinvolte in questo scontro, ma il personale medico non ha potuto fare altro che constatare il decesso.

L’incidente

L’incidente è avvenuto intorno alle 20 di mercoledì 24 marzo. Il 19enne si trovava a bordo di una vettura quando, per motivi ancora da accertare, si è andata a scontrare con una Mercedes Classe A in via Palmiro Togliatti.

Immediata la chiamata ai soccorsi. Il personale medico, però ha potuto constatare solamente il decesso del giovane giocatore della Lazio. Gli altri due soggetti rimasti coinvolti nell’incidente sono stati trasportati in codice rosso in ospedale. Sotto shock, invece, il conducente dell’altra macchina. Le sue condizioni sono buone e nei prossimi giorni sarà ascoltato dagli inquirenti per accertare meglio quanto successo.

Ambulanza
Db Milano 07/10/2009 – Ospedale Niguarda / foto Daniele Buffa/Image nella foto: ospedale Niguarda ambulanza

Chi era Daniel Guerini

Nato a Roma 21 marzo 2022, Daniel Guerini è cresciuto nella Lazio prima di accettare il trasferimento al Torino. Una esperienza in granata alternata dai trasferimenti alla Fiorentina e alla Spal prima di ritornare in biancoceleste proprio nell’ultima tornata di calciomercato.

Una scomparsa che lascia un vuoto incolmabile nel mondo del calcio. La Lazio nel prossimo turno di campionato ricorderà il proprio giocatore, ma non si esclude la possibilità di un minuto di silenzio già per l’Italia e la Nazionale Under 21 per ricordare il giocatore che ha indossato anche la maglia azzurra nella sua esperienza da calciatore

TAG:
calcio news

ultimo aggiornamento: 24-03-2021


Resti umani trovati a Bologna, si riapre il caso di Biagio Carabellò

Palermo, colpo alla mafia di Borgo Vecchio: 15 arresti