Dopo l’inizio di mondiale strepitoso nella parte centrale sembrava essere sparito, ma Bastianini sembra tornato al top della MotoGP.

Enea Bastianini parla a Sky dopo il quarto posto nel Gran Premio della Gran Bretagna di MotoGP. Inizialmente strepitoso nella prima parte di stagione poi perde il filo cedendo anche la leadership avuta nel mondiale, ora sembra finalmente in ripresa.

Ecco le parole a SKY sul GP: “Oggi sono dovuto entrare in modalità Pac-man e mangiare tutti gli altri. Alla fine è stata una bella gara. Peccato la partenza perché senza un’aletta, soprattutto all’inizio, non è stato facile capire il modo in cui avrei dovuto guidare.”

Le difficoltà: “Soffrivo tanto i cambi di direzione. Abbiamo stretto i denti, vedevo che comunque riuscivo ad essere veloce. Ero molto vicino al podio, l’ho sfiorato, ma oggi va bene così. L’importante era ritrovare quel feeling che era un po’ che non avevamo.

Conclude il pilota italiano della Ducati team Pramac: “Mi sono fatto condizionare dal fatto che certe piste non erano mie amiche. Invece sono ripartito dopo la pausa pensando solo a fare il meglio possibile durante i turni e a divertirmi. La cosa bella di oggi è che mi sono divertito tanto. Da adesso ho deciso che sono tutte piste mie amiche“.

MotoGP
MotoGP

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le parole del pilota Aprilia

Chi festeggia è Vinales, il pilota spagnolo dell’Aprilia MotoGP commenta il suo secondo posto nel GP britannico: “Io ho spinto al massimo per tutta la gara. Avevo un buon ritmo e dopo la partenza sono riuscito a rimontare abbastanza velocemente. Ho attaccato Pecco negli ultimi giri, ma la prossima volta dobbiamo fare meglio. Iniziare davanti e spingere fin da subito, perché abbiamo un ritmo fantastico.

Conclude così il pilota del team italiano: “Ma sono molto contento. Aprilia sta lavorando alla grande, noi stiamo andando bene e dobbiamo continuare così. I risultati stanno arrivando e dobbiamo continuare su questa strada. Passo dopo passo siamo sempre più forti. Oggi mi sono sentito fortissimo e questa è la strada“.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

MotoGP

ultimo aggiornamento: 07-08-2022


MotoGP, Quartararo: “Solo il quarto tempo è stato un po’ frustrante”

In arrivo i treni a idrogeno: molto meno inquinanti, sostituiranno quelli vecchi a diesel