MotoGP: ecco cosa punta Pedro Acosta per il suo primo anno
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

MotoGP: ecco cosa punta Pedro Acosta per il suo primo anno

MotoGP

Il giovane campione pronto a rivoluzionare il circuito della MotoGP con la sua grinta e determinazione, così Pedro Acosta.

Pedro Acosta, il talento emergente del motociclismo mondiale, sta per affrontare una nuova sfida: l’ingresso nel prestigioso mondo della MotoGP. Con una carriera già ricca di successi, inclusi due mondiali in soli tre anni – il primo in Moto3 nel 2021 e il secondo in Moto2 nel 2023 – Acosta ha dimostrato di avere la stoffa del campione. Questo percorso ricorda quello di un altro grande del motociclismo, Valentino Rossi, che ha impiegato quattro anni per conquistare il titolo nella classe regina. Acosta, noto per il suo stile di guida aggressivo e determinato, è pronto a mettersi alla prova in una nuova categoria, anche se il suo primo test a Valencia lo ha visto posizionarsi al diciottesimo posto.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

MotoGP
MotoGP

Acosta in MotoGP: un debutto senza compromessi

Nel 2024, Acosta guiderà una Gas Gas, una moto che di base è una KTM colorata di rosso, con prospettive di passare al team ufficiale KTM in futuro. Le sue parole sono chiare e riflettono la sua mentalità da combattente: “Non sarò in MotoGP per farmi degli amici“, ha dichiarato a RTVE. Acosta è consapevole che per diventare competitivo nel circuito della MotoGP, dovrà imparare a gestire aspetti cruciali come le gomme, i freni e il motore. La sua ambizione è chiara: imparare rapidamente e iniziare a sfidare i migliori.

L’obiettivo di Acosta: raggiungere i vertici

La prospettiva di diventare compagno di squadra di Marc Marquez, che nel 2024 correrà per la Ducati Gresini, è un sogno che Acosta non esclude, anche se per ora è concentrato sulla propria crescita e sviluppo. Con la scadenza dei contratti di molti piloti alla fine del 2024, il mercato dei piloti potrebbe vedere importanti cambiamenti, e Marquez potrebbe tornare in Honda o aprire la strada a KTM. Acosta è consapevole del talento necessario per competere a questi livelli e si impegna a raggiungere il livello di competitività necessario prima di considerare ulteriori passi nella sua carriera.

La determinazione e l’aggressività di Pedro Acosta lo rendono un pilota da tenere d’occhio nella MotoGP. Con la sua mentalità vincente e la sua capacità di adattamento, Acosta si sta preparando a diventare una nuova forza nel mondo del motociclismo. La sua ascesa promette di portare sfide entusiasmanti e prestazioni memorabili nel circuito della MotoGP.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 30 Dicembre 2023 19:10

Red Bull F1: dopo le tensioni interne, chi ne esce vincitore è Horner

nl pixel