MotoGP, i piloti del Mondiale 2021. Sono sette gli italiani impegnati nella prossima stagione.

ROMA – MotoGP, i piloti del Mondiale 2021. E’ stato definito il roster degli atleti che saranno in pista la prossima stagione. Diverse le novità e i nomi nuovi. Al momento la presenza di Marc Marquez è confermata, ma la Honda si è presa del tempo per decidere sul rientro dello spagnolo. Restano vive anche altre piste come quella di riportare Andrea Dovizioso per una prima parte della stagione.

MotoGP, i piloti del Mondiale 2021

Di seguito le squadre con i rispettivi piloti che scenderanno in pista nel 2021 nel Mondiale della MotoGP.

Repsol Honda Team: Marc Marquez (confermato), Pol Espargaro (nuovo)

Ducati Team: Jack Miller (nuovo), Francesco Bagnaia (nuovo)

Monster Energy Yamaha: Maverick Vinales (confermato), Fabio Quartararo (nuovo)

Team Suzuki Ecstar: Joan Mir (confermato), Alex Rins (confermato)

Red Bull KTM Factory Racing: Brad Binder (confermato), Miguel Oliveira (confermato)

Aprilia Racing Team Gresini: Aleix Espargaro (confermato), Lorenzo Savadori (confermato)

Petronas Yamaha SRT: Valentino Rossi (nuovo), Franco Morbidelli (confermato)

LCR Honda: Alex Marquez (nuovo), Takaaki Nakagami (confermato)

Pramac Racing: Johann Zarco (nuovo), Jorge Martin (nuovo)

Red Bull KTM Tech 3: Danilo Petrucci (nuovo), Iker Lecuona (confermato)

Esponsorama Racing Team: Luca Marini (nuovo), Enea Bastianini (nuovo)

Valentino Rossi
Valentino Rossi

Joan Mir a caccia del bis

Una stagione che si prospetta ad essere molto equilibrata. L’assenza di un anno di Marc Marquez potrebbe creare qualche problema in più allo spagnolo e per questo ci aspettiamo un Mondiale ricco di colpi di scena e di sorprese.

Per Joan Mir la grande occasione di poter conquistare il secondo titolo iridato consecutivo. Un compito non semplice vista la concorrenza. In prima fila per il Mondiale anche Quartararo, Rins, Morbidelli, Vinales e Pol Espargaro. Come detto, per Marquez non sarà una stagione semplice e le sue possibilità di conquistare il titolo si vedranno a stagione iniziata.

Nuove ordinanze in vigore: ecco che cosa si può fare in base al colore della zona

TAG:
MotoGP motori valentino rossi

ultimo aggiornamento: 28-12-2020


Mick Schumacher, “Mio padre il migliore di sempre in questo sport”

Formula 1, il calendario 2021: si parte da Melbourne