MotoGP, GP Stiria, Vinales si lancia dalla moto a oltre 200 chilometri orari. Grande freddezza da parte dello spagnolo che evita così un impatto violentissimo con le barriere di protezione.

Altra giornata di paura in MotoGP, con Vinales che si lancia già dalla moto a oltre 200 chilometri orari rendendosi conto di non poter frenare. Il pilota ha avuto la freddezza di lasciarsi cadere dalla moto che è andata a sbattere contro le barriere e ha preso fuoco.

MOTOGP MAVERICK VINALES
MOTOGP MAVERICK VINALES

MotoGP, Vinales si lancia dalla moto a oltre 200 chilometri orari

Maverick Vinales è arrivato lanciato alla staccata con una velocità di 300 chilometri orari circa. In pochi secondi lo spagnolo si è reso conto di non poter frenare e di non poter impostare la curva, quindi ha deciso di lanciarsi dalla moto in corsa.

Scelta tanto difficile da prendere quanto saggia per il pilota visto che la moto ha preso fuoco dopo essere andata a sbattere contro le barriere di protezione.

I direttori di gara hanno esposto le bandiere rosse. Il pilota si è avvicinato alla moto ormai in fiamme e ha messo le mani sul casco, forse un po’ per la paura e un po’ per la delusione di doversi ritirare dalla corsa.

Sembra che il pilota abbia riscontrato un problema all’impianto frenante.

Di seguito il video dell’incidente di Vinales

MotoGp, emozioni e rischi

L’incidente di Vinales arriva a pochi giorni da quello che ha visto come protagonisti Zarco e Morbidelli e, indirettamente, Valentino Rossi, che si è visto passare una moto, lanciata come un proiettile, a pochissimi centimetri dal casco. Un incidente con conseguenze non gravi che poteva trasformarsi in una tragedia.

Scarica QUI il Decreto Agosto.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
evidenza MotoGP motori News Vinales

ultimo aggiornamento: 24-08-2020


MotoGP, Miguel Oliveira vince il GP di Stiria. Successi italiani in Moto3 e Moto2

Motore aspirato: caratteristiche, pregi e difetti