Mughini ne ha per tutti: "Un pugno di cretini". La verità sul caso pandoro-Ferragni
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Mughini ne ha per tutti: “Un pugno di cretini”. La verità sul caso pandoro-Ferragni

Giampiero Mughini

Il noto giornalista e volto tv Giampiero Mughini non le manda a dire sul caso del pandoro Balocco-Ferragni. Il duro affondo.

Continuano a fioccare i commenti sul caso del pandoro Balocco di Chiara Ferragni e la falsa benificenza. In televisione sono stati diversi i pareri dati da personaggi illustri. L’ultimo a dire la sua è stato Giampiero Mughini, intervenuto a ‘Zona Bianca’ su Rete4.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Giampiero Mughini
Giampiero Mughini

Mughini e il commento sul caso pandoro-Ferragni

Il pensiero di Mughini in diretta tv sulla vicenda pandoro Balocco-Ferragni è partito da una tagliente premessa: “Evidentemente chi troppo presume da sè, non mette nel conto che sia stato un passo falso”.

Da qui, quella che è stata la verità sul caso, o per lo meno una lucida ricostruzione sulla vicenda. Il giornalista ha detto: “”C’è un panettone da tre euro, quindi un panettone molto modesto, il cui produttore intende gonfiarlo a nove euro. Quello stesso prodotto che vale tre euro viene venduto a nove euro perché, nel frattempo, la regina della comunicazione si è fatta fotografare mentre spruzzava un po’ di polvere su quel panettone e per questa fotografia si è fatta dare 1 milione di euro”.

Parole diventate più dure col proseguimento del discorso: “Quindi i tre euro più il milione di euro per la spruzzatina sono divenuti nove euro. La beneficenza non c’entrava nulla…”.

“Un pugno di cretini”

Sempre in collegamento, però, Mughini ha rincarato ancora la dose: “In passato l’azienda Ferragni aveva fatto la beneficenza. In passato. In questo caso non c’entrava nulla. Adesso sono in ballo delle operazioni similari fatte con delle uova di Pasqua”.

Da qui la chiosa: “Cosa volete che vi dica? Ha perduto 100mila follower su 29 milioni: è da ridere… Non solo. La tuta con la quale lei ha recitato il mea culpa è stata esaurita. Una tuta da 600 euro è stata eusarita. Il che dimostra che l’umanità sono un pugno di cretini”, ha concluso duramente il giornalista e volto tv.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 29 Dicembre 2023 12:01

Fine del decreto crescita nel calcio italiano: può segnare la caduta della Serie A

nl pixel