Antitrust, multa da 2 milioni di euro a Telepass per pratica commerciale scorretta.

ROMA – Telepass multata dall’Antitrust per pratica commerciale scorretta. Come riferito dall’AdnKronos, l’Autorità ha deciso di sanzionare l’azienda per 2 milioni di euro per aver messo in campo una pratica commerciale ingannevole nell’attività di distribuzione di polizze assicurative Rc Auto tramite la propria applicazione a favore di clienti in possesso di abbonamenti Telepass Family e Telepass Viacard.

L’indagine

L’indagine è stata aperta nei mesi scorsi dall’Autorità per accertare meglio quanto successo. Secondo quanto scoperto dall’Antitrust, le due società hanno condiviso le informazioni sui propri clienti con compagnie e intermediari di assicurazioni senza aver informato adeguatamente sulla raccolta e sull’utilizzo dei loro dati, anche a fini commerciali.

La società aveva deciso di esaltare la semplicità, ma non erano stati informati delle reali finalità commerciali. Secondo l’Autorità, le due aziende non avevano fornito informazioni sui criteri e sui parametri del preventivo proposto, un passaggio necessaria per una scelta consapevole da parte dell’utente. Da qui la decisione di multare Telepass per 2 milioni di euro. Ma non si esclude la possibilità di una ulteriore sanzioni nelle prossime settimane.

Telepass
Fonte foto: https://www.facebook.com/telepass/

Il pugno duro dell’Antitrust

L’Antitrust ha deciso di attuare il pugno duro nei confronti di Telepass. I controlli sono iniziati nelle scorse settimane su possibili pratiche scorrette e alla fine si è deciso per una sanzione da 2 milioni di euro nei confronti della società.

Non è escluso un tentativo di ricorso nei prossimi giorni, l’Autorità non ha nessuna intenzione di fare un passo indietro e continuerà con tutti gli approfondimenti. Nelle prossime settimane, quindi, Telepass sarà chiamato a modificare il proprio modo di agire e di proporre le polizze assicurative ai propri clienti. Un precedente che potrebbe essere utilizzato dall’Antitrust anche in futuro per sanzionare altre aziende in caso di comportamenti scorretti.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/telepass/


Milano, l’attico di Gucci acquistato da un magnate indiano

MotoGP, il ritorno di Andrea Dovizioso: il forlivese sull’Aprilia a Jerez