Dottoressa aggredita a colpi di mozzarelle all’Ospedale del Mare, Napoli. Il medico non ha riportato ferite e non ha ricevuto giorni di prognosi.

Napoli, dottoressa aggredita a colpi di mozzarelle. Il curioso caso di cronaca è avvenuto all’Ospedale del Mare di Ponticelli, dove una donna spazientita per la lunga attesa ha insultato una dottoressa e le ha lanciato una scatola di mozzarelle, evidentemente il primo oggetto che ha trovato nelle vicinanze. Sul caso sono in corsi accertamenti da parte degli inquirenti anche se sembra che la dottoressa non abbia sporto denuncia.

Napoli, dottoressa aggredita a colpi di mozzarelle

Stando alle prime ricostruzioni della vicenda, la donna si trovava insieme con il marito ed era evidentemente convinta del fatto che il suo compagno non ricevesse le cure adeguate da parte del personale medico della struttura. Inoltre si sarebbe lamentata per i lunghi tempi di attesa.

Alla fine, evidentemente snervata, ha iniziato ad insultare una dottoressa alla quale ha lanciato anche un contenitore di mozzarelle. Nell’incredulità generale. Le mozzarelle, stando a quanto appreso, erano quelle destinate ai pazienti dell’ospedale. Alla notizia dell’arrivo dei carabinieri la donna si è allontanata. Le forze dell’ordine hanno individuato la donna.

Il caso è al vaglio degli inquirenti. La dottoressa comunque non avrebbe sporto denuncia nei confronti della donna che l’ha aggredita.

Ambulanza
Ambulanza

La dottoressa non ha riportato ferite in seguito all’aggressione

Fortunatamente la dottoressa non ha riportato ferite. In seguito agli accertamenti del caso non sono risultati infortuni e non ha ricevuto giorni di prognosi.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca evidenza Napoli Ultima Ora

ultimo aggiornamento: 31-07-2020


Bill Gates, ‘Test per il Covid uno spreco, i tempi sono troppo lunghi’

E’ morta la scrittrice e giornalista Valentina Crepax