Naufragio Cutro: estradato in Italia quinto scafista
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Naufragio Cutro: estradato in Italia quinto scafista

nave naufragata, naufragio

E’ stato estradato in Italia dall’Austria il quinto scafista responsabile del naufragio a Cutro arrestato il 7 marzo.

Le autorità austriache consegneranno il quinto scafista responsabile del naufragio di Cutro nelle mani delle autorità italiane. Alla frontiera di Tarvisio avverrà l’estradizione del quinto scafista che insieme agli altri aveva organizzato il viaggio dei migranti conclusosi nella strage sulle coste di Cutro lo scorso 26 febbraio nella quale persero la vita 94 persone.

nave naufragata, naufragio
nave naufragata, naufragio

Si conclude la caccia ai responsabili

Il 27enne turco dopo essere stato identificato nei giorni successivi al naufragio, era stato arrestato il 7 marzo a Graz. Oggi il quinto scafista verrà consegnato dalle autorità austriache a quelle italiane presso il posto di frontiera di Arnoldstein/Thorl Maglern/Tarvisio. Sarà scortato dalla polizia penitenziaria alla Casa Circondariale di Udine da dove sarò poi trasferito a Crotone a disposizione delle autorità calabresi.

Come fare soldi? 30 idee semplici per guadagnare

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 28 Aprile 2023 10:47

Trattativa Stato-mafia: ecco la clamorosa sentenza

nl pixel