Naufragio di migranti al largo della Libia. Dodici i morti, tra cui due bambini.

ROMA – Nuovo naufragio di migranti al largo della Libia. A segnalare l’ennesima tragedia nel Mediterraneo è stata Alarm Phone dopo aver ricevuto la chiamata di una famiglia che era riuscita a raggiungere a nuoto la riva.

Una barca – si legge nel post – si è capovolta vicino a Zawiya. E’ in corso una ricerca di sopravvissuti. La nostra solidarietà ai parenti degli assassinati. Siamo così arrabbiati per questa continua perdita di vite umane“.

Il naufragio

Secondo le prime informazioni raccolte, il naufragio sarebbe avvenuto al largo della costa Zawiya con le segnalazioni arrivate dai migranti ai propri familiari invocando aiuto.

I contatti sono stati persi poco dopo con il bilancio, comunicato da Repubblica, che è di 12 morti (tra cui 2 bambini) e una ventina di superstiti. Da parte delle autorità locali nessuna conferma. Uno degli aerei che lavora con le Ong ha fatto una ricognizione ma non ci sono state prove della tragedia. Nelle prossime ore sul posto potrebbero arrivare le imbarcazione per aiutare nella ricerca dei dispersi anche se non sarà semplice riuscire a recuperare i corpi di possibili vittime.

Gli sbarchi

Gli sbarchi in Italia non si fermano nonostante l’emergenza coronavirus. La meta ‘preferita’ delle traversate continua ad essere Lampedura ma nella giornata di sabato 13 giugno 2020 oltre 50 profughi sono arrivati anche nel Crotonese con il trasferimento immediato all’hotspot di Isola Capo Rizzuto per la quarantena in attesa di una ricollocazione.

Il bel tempo aumenta le partenze dalla Libia con gli arrivi in Italia destinati ad aumentare nelle prossime settimane. Sbarchi che restano sotto l’attenzione delle autorità sanitarie italiane visto che è alto il rischio di una ripresa dell’epidemia proprio per gli arrivi dei profughi visto i pochi controlli nei loro Paesi d’origine. Anche se fino a questo momento non ci sono stati episodi simili.

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca Libia migranti naufragio migranti

ultimo aggiornamento: 13-06-2020


Coronavirus in Italia, 346 contagi in un giorno

Partorisce e si laurea lo stesso giorno, l’impresa di una giovane neomamma friulana