Debito, il segretario del Pd Nicola Zingaretti attacca Luigi Di Maio

Debito, Nicola Zingaretti attacca Luigi Di Maio: Vive nel Grande Fratello, ora tocca al Pd

Debito pubblico, il segretario del Partito democratico Nicola Zingaretti attacca Luigi Di Maio: Vive nel Grande Fratello, dopo un anno abbiamo meno lavoro.

Debito Italia, Nicola Zingaretti attacca Luigi Di Maio. Il rapporto dell’Unione europea sulla situazione economica italiana ha scatenato, come prevedibile, una reazione nel mondo della politica, con le opposizioni che vanno all’attacco del governo.

Nicola Zingaretti
fonte foto https://www.facebook.com/nicolazingaretti/

Luigi Di Maio: “L’infrazione riguarda i debiti fatti dal Pd”

Lo scontro più duro è senza dubbio quello che vede di fronte Nicola Zingaretti e Luigi Di Maio. Il leader del Movimento Cinque Stelle, commentando le parole dei Commissari dell’Unione europea, aveva scaricato le responsabilità sul Partito democratico.

L’infrazione riguarda i debiti fatti dal Pd. Saremo responsabili, ma pensioni e quota 100 non si toccano“, aveva dichiarato Di Maio.

“E’ molto seccante che ogni giorno si trovi un motivo diverso per parlare male dell’Italia e di questo governo […]. Sono anni che diamo senza ricevere, o che riceviamo meno di quanto ci spetterebbe, anni che siamo totalmente ignorati sulla questione migranti, ad esempio. Ci lasciano tutto il peso e, come se non bastasse, poi ci fanno pure la morale. Così non va bene, così è troppo facile“, aveva poi aggiunto il vicepremier pentastellato.

Luigi Di Maio
Fonte foto: https://www.facebook.com/pg/LuigiDiMaio

Debito, Nicola Zingaretti contro Luigi Di Maio: Vive nel Grande Fratello

Dura la reazione del nuovo segretario del Partito democratico Nicola Zingaretti, che punta il dito contro il leader del Movimento Cinque Stelle invitandolo ad assumersi le proprie responsabilità.

“Quella di Di Maio è una pessima battuta, che non fa ridere perché ci vanno di mezzo gli italiani. Per colpa di questo governo si vedono messi all’angolo. Avevano fatto tante promesse e dopo un anno rimane quello che l’Europa ci sta ricordando: più debito, meno lavoro, più tasse, meno produzione industriale e, soprattutto, conti fuori controllo. Poi c’è il Grande Fratello in cui vive Luigi Di Maio. Ora noi dobbiamo aiutare l’Italia ad uscire da questo disastro

ultimo aggiornamento: 07-06-2019

X