Nicola Zingaretti conferma le dimissioni da Segretario del Partito democratico e si prepara alla prossima assemblea del Pd.

Nicola Zingaretti conferma le sue dimissioni da Segretario del Pd ma comunica che più che un passo indietro è un passo di lato, in quanto non si ritirerà dalla scena politica. E dalla scena politica del Pd, in particolare.

Nicola Zingaretti conferma le dimissioni da Segretario del Pd

Ho fatto un passo di lato ma non scompaio“, spiega Nicola Zingaretti parlando delle sue dimissioni a sorpresa da Segretario del Partito democratico.

“Faccio un passo di lato perché era insorto il dubbio che il problema fossi io, ora questo problema non c’è, ma non scompaio. Mi auguro che questo mio gesto aiuti il Pd a ritrovare la voglia di andare avanti con più solidarietà e rispetto per la comunità che continuo a sentire mia, perché se è più debole è più debole anche la democrazia italiana, ha dichiarato Nicola Zingaretti parlando con i giornalisti a margine della cerimonia di inaugurazione del Playground di Torre Gaia.

Inoltre lo stesso Zingaretti ha voluto mandare un messaggio a Matteo Salvini, il quale si era detto preoccupato per la tenuta del governo alla luce della complessa situazione politica che si è innescata nel Partito democratico dopo le dimissioni del Segretario.

Salvini stia tranquillo, il governo Draghi è forte e solido, andrà avanti e troverà il Pd al 1000 per 1000 per portare avanti il programma“.

Nicola Zingaretti
Nicola Zingaretti

L’Assemblea del Partito democratico

La mossa di Zingaretti ha spiazzato il Pd, che ora dovrà trovare la rotta in occasione della prossima assemblea del Partito che si terrà il 13 e il 14 marzo.

Sempre ai microfoni dei giornalisti, Zingaretti ha fatto sapere che rispetterà la decisione dell’Assemblea, ma ha fatto anche sapere di non essere intenzionato a ritirare le dimissioni.

Penso debba essere il gruppo dirigente a fare un passo in avanti nella consapevolezza di avere un confronto più schietto, franco e plurale ma anche solidale sul ruolo del Pd, i valori di riferimento, la nostra idea dell’Italia e dell’Europa. Io non ce l’ho fatta ad ottenerlo. Spero che ora sia possibile“, ha dichiarato Zingaretti come riportato da il Corriere della Sera.

TAG:
primo piano

ultimo aggiornamento: 05-03-2021


Vaccini, il piano del governo: incrementare i punti vaccinali. Si pensa ad una scorta di dosi come fondo di solidarietà

Caso AstraZeneca, Johnson: “La ripresa dal Covid dipende dalla cooperazione internazionale”