Nicola Zingaretti, "Nessuna tentazione di staccare la spina al governo"

Zingaretti, “Nessuna tentazione di far cadere il governo”. Di Maio: “Scongiurata la Salvini Tax”

Nicola Zingaretti, “Non abbiamo alcuna intenzione di far cadere il governo”. Di Maio: “Sull’Emilia Romagna decideremo nei prossimi giorni”.

Intervenuto ai microfoni di Sky Tg 24, Nicola Zingaretti ha parlato della situazione all’interno della maggioranza di governo. Il Conte Bis nelle ultime settimane è stato messo a dura prova dalla manovra economica, dall’ingombrante presenza di Matteo Renzi e dalla crisi innescata da ArcelorMittal.

Nicola Zingaretti assicura: “Non abbiamo alcuna tentazione di staccare la spina al governo”

“Non abbiamo alcuna tentazione di staccare la spina al governo. Siamo la forza che con maggiore determinazione sostiene le scelte che si fanno insieme. Bisogna motivare l’esistenza del governo, le idee sono una cosa positiva, ma evitiamo polemiche che logorano la percezione di una squadra che lavora per l’Italia. Noi ci battiamo per una vocazione unitaria”, ha dichiarato il Segretario del Partito democratico Nicola Zingaretti.

Il numero uno dei dem ha poi parlato dell’impegno del Pd in vista delle prossime elezioni regionali e della trasformazione positiva del partito.

“Un Pd molto più partecipato emerge in questa tre giorni di Bologna, un Pd che discute del futuro con schiettezza, senza litigare, per una proposta politica per il futuro dell’Italia. Da domani con il nuovo statuto avremo un partito molto più aperto, con i circoli, le adesioni online, i gruppi tematici, un Pd che si apre alla partecipazione”.

Nicola Zingaretti
Roma 28/08/2019 – consultazioni Quirinale / foto Samantha Zucchi/Insidefoto/Image nella foto: Nicola Zingaretti-Paola De Micheli-Paolo Gentiloni-Nicola Zingaretti-Andrea Marcucci -Graziano Delrio

Luigi Di Maio, “Sulla partecipazione alle elezioni in Emilia Romagna decideremo nei prossimi giorni”

Da Casoria (Napoli) Luigi Di Maio ha fatto il punto sulla situazione in casa Movimento

“Abbiamo scongiurato quella che possiamo definire la Salvini tax 600 euro in più a famiglia nel 2020 perché quel signore aveva fatto cadere il Governo […]. Così come non gliel’abbiamo data vinta sul taglio dei parlamentari perché la Lega aveva fatto cadere il governo anche per evitare il taglio dei parlamentari”.

“Sulla partecipazione alle elezioni in Emilia-Romagna decideremo nei prossimi giorni. Questo vale anche per la Calabria […]. Il 26 gennaio si vota in Calabria ed Emilia, poi c’è il turno di maggio o aprile per le altre sei regioni […]. Dobbiamo presentarci dove siamo pronti, perche dove non siamo pronti dobbiamo essere onesti con i cittadini”.

ultimo aggiornamento: 17-11-2019

X