Nuova Fiat Tipo: scheda tecnica, motorizzazioni, allestimenti e prezzi

Nuova Fiat Tipo: scheda tecnica, motorizzazioni, allestimenti e prezzi

La nuova Fiat Tipo lanciata nel 2015 ha ereditato la denominazione dalla berlina del 1988, ampliando la gamma con le configurazioni 4 porte e station wagon.

La nuova Fiat Tipo è un modello di berlina prodotta dalla Fiat a partire dal 2015. Il nome riprende quello della berlina due volumi prodotta dal marchio torinese tra il 1988 ed il 1995. Disegnata dal Centro Stile Fiat, con la supervisione di Roberto Giolito, viene assemblata in Turchia, presso lo stabilimento di Bursa, nelle configurazioni berlina quattro porte, hatchback cinque porte e station wagon.

Scheda tecnica nuova Fiat Tipo

Gli ingombri della nuova Tipo variano a seconda della configurazione di carrozzeria. La versione 4 porte è lunga 4.532 mm, quella 5 porte raggiunge i 4.368 mm mentre la station wagon ha una lunghezza di 4.571 mm. La larghezza è uguale per tutte e tre le varianti (1.792 mm) mentre l’altezza varia da un minimo di 1.497 mm (4 porte) ad un massimo di 1.514 mm (familiare); il passo misura 2.640 mm.

La Tipo viene assemblata utilizzando il pianale FGA Small sviluppato dalla Fiat in collaborazione con la General Motors, la stessa architettura adoperata per il modello predecessore della Tipo (la Fiat Linea) oltre che per la produzione della Grande Punto e della quarta serie dell’Opel Corsa. Le sospensioni sono di tipo McPherson all’anteriore e a ruote interconnesse al posteriore.

Dal punto di vista stilistico, la nuova Tipo ha ben poco in comune sia con la prima serie di fine anni Ottanta sia con il modello immediatamente precedente. La vettura presenta una linea congruente con i modelli Fiat di recente generazione: la calandra anteriore tridimensionale unisce i due gruppi ottici dal profilo allungato verso la fiancata mentre la fascia paraurti ospita una griglia di areazione e due proiettori fendinebbia sottolineati da un profilo cromato a forma di ‘C’. Il posteriore si caratterizza per le superfici scolpite, in particolare la fascia sotto il lunotto e il labbro inferiore; nelle versioni hatchback e station wagon, lo spoiler superiore accentua il carattere sportivo del design.

La gamma nuova Fiat Tipo è piuttosto articolata: ai tre allestimenti della 4 porte (Pop, Easy e Lounge) si aggiungono i livelli S-Design, Easy Business e Business, disponibili solo sulle versioni 5 porte e station wagon.

La versione base offre cerchi in alluminio da 16”, sedili rivestiti in tessuto, climatizzatore manuale e calandra nera (solo su 5 porte e SW); l’allestimento Easy aggiunge il sistema UConnect con schermo da 5”, ingresso USB, Bluetooth e comandi radio al volante. Con la versione Lounge, i cerchi da 16” sono in lega, il climatizzatore è automatico e il display dell’infotainment più grande (7”); in aggiunta, l’allestimento prevede il Cruise Control e fari a LED integrati. Sulla Tipo hatchback e station wagon, la dotazione prevede cerchi in lega da 17”.

Per queste ultime due configurazioni, la gamma include altri tre allestimenti. Al vertice della gamma si colloca il livello S-Design, che offre cerchi in lega da 18”, finiture Piano Black (calandra, cornice fendinebbia e calotte degli specchi retrovisori), finitura Grigio Tecnico e dettagli Piano Black per la plancia, volante e pomello del cambio rivestiti in tecnoleather con finiture nero lucido e cuciture grigie e Pack city (comprensivo di sensore di parcheggio, retrocamera, sensori crepuscolari, specchietto elettrocromico e sensore rilevazione pioggia).

Nuova Fiat Tipo
Fonte immagine: https://twitter.com/fiat

Le motorizzazioni nuova Fiat Tipo

La gamma di motori disponibili sulla nuova Tipo comprende quattro unità:

  • 1.4 Fire a benzina. Quattro cilindri in linea, sviluppa 95 CV di potenza e 127 Nm di coppia massima; viene coadiuvato da un cambio manuale a 6 rapporti;
  • 1.4 T-Jet a benzina. Quattro cilindri in linea, eroga 120 CV e 215 Nm di coppia; viene abbinato alla trasmissione manuale a sei marce e non è disponibile sulla versione a quattro porte;
  • 1.3 Multijet a diesel. Sviluppa una potenza di 95 CV e 200 Nm di coppia motrice; anch’esso è accoppiato al solo cambio manuale (a 5 marce);
  • 1.6 Multijet II a diesel. La potenza massima raggiunge i 120 CV mentre la coppia è di 320 Nm; è l’unica motorizzazione della Tipo offerta sia con cambio manuale a 6 marce sia con cambio automatico DCT (a doppia frizione).

Prestazioni, consumi ed emissioni

Le prestazioni della nuova Fiat Tipo dipendono dall’accoppiamento tra motorizzazione e carrozzeria. La versione 4 porte con motore 1.4 Fire tocca i 185 km/h e raggiunge i 100 km/h da fermo in 11.5 secondi. Sulle varianti a 5 porte e SW, la velocità di punta scende a 182 km/h mentre il tempo di scatto da 0 a 100 km/h sale a 12.4 (berlina) e 12.6 secondi (station wagon). Con l’altra motorizzazione a benzina, il 1.4 T-Jet, i riscontri sono decisamente migliori. Sia su Tipo 5 porte che Station Wagon, la velocità massima dichiarata è di 200 km/h mentre l’accelerazione da 0 a 100 km/h è di 10.1 secondi.

I due propulsori Multijet offrono dati simili. Il motore da 1.3 litri spinge la Tipo 4 porte e SW fino a 180 km/h (il dato sale a 181 km/h per la 5 porte); l’accelerazione da 0 a 100 km/h va dagli 11.7 secondi della sedan ai 12.9 della station wagon. Il 1.6 Multijet, invece, registra estremi prestazionali migliori: 200 km/h di punta su berlina e familiare (anche con cambio automatico) e 199 km/h sulla variante a quattro porte. Per quanto riguarda il tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h, si va da un minimo di 9.7 ad un massimo di 11.2 secondi.

Capitolo consumi. Le unità più parsimoniose sono quelle a gasolio, in grado di percorrere 100 km con un quantitativo di carburante compreso tra 4.2 e 4.6 litri. Le motorizzazioni a benzina richiedono, in media, oltre due litri di combustibile in più: si va dai 7 l/100 km del 1.4 T-Jet ai 6.3 l/100 km del 1.4 Fire della Tipo 4 porte. Anche in fatto di emissioni inquinanti, i motori Multijet si comportano meglio dei benzina: questi ultimi producono CO2 quantificati tra i 146 e i 164 g per km mentre le motorizzazioni diesel registrano emissioni comprese tra 112 e 127 g/km.

Listino prezzi nuova Fiat Tipo

Rispetto al segmento d’appartenenza, la Tipo è un modello piuttosto accessibile. Un versione base a benzina con carrozzeria a 4 porte viene offerta a listino a partire da 14.800 euro mentre un allestimento di vertice costa 17.300 euro; le versioni con motore diesel coprono un range di prezzi che va da 17.550 euro a 21.300 euro. Una Tipo 5 porte a benzina – versione d’ingresso – è acquistabile a partire da 16.050 euro mentre il top di gamma ha un prezzo d’attacco di 21.050 euro. Le varianti a gasolio sono a listino a prezzi che oscillano tra i 18.800 euro e 21.050 euro. La nuova Tipo Station Wagon è la più costosa della gamma: con motori a benzina, è offerta tra i 17.300 euro e i 22.300 euro mentre servono 25.700 euro per un allestimento di vertice con propulsore 1.6 Multijet.

Fonte immagine: https://twitter.com/fiat

Fonte immagine: https://twitter.com/fiat

ultimo aggiornamento: 05-11-2018

X