Non avete mai sentito parlare delle obbligazioni Plain Vanilla? Ecco un articolo per approfondire l’argomento e capirne di più.

Le obbligazioni Plain Vanilla sono a tutti gli effetti dei titoli di debito rilasciati da Stati, Enti Pubblici, Enti di altre nazioni e società quotate. Il vantaggio è quello di ottenere un rimborso a scadenza per l’interno importo dell’obbligazione con l’aggiunta di interessi.

I pagamenti come avviene anche in tutti gli altri casi, sono emessi con cedole periodiche o a scadenza. Queste obbligazioni sono considerate semplici da gestire e per ottenere interessi alla portata di tutti, per questo motivo vi consigliamo di ottenere tutte le informazioni necessarie prima di procedere con l’acquisto.

Obbligazioni Plain Vanilla e vantaggi

Questi strumenti e titoli sono considerati interessanti perché permettono di ottenere una remunerazione periodica o a scadenza, con un buon rimborso. In Italia le obbligazioni Plain Vanilla, sono regolari e possono essere acquistate senza alcun tipo di problema all’interno del mercato MOT o attraverso il canale TLX.

Vi ricordiamo che le negoziazioni possono avvenire tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:25 su MOt e fino alle 18:00 nel mercato TLX.

Gli elementi fondamentali delle obbligazioni Plain Vanilla

Tutte le obbligazioni Plain Vanilla hanno:

– Valore nominale ovvero importo che verrà rimborsato alla scadenza

– Cedola per calcolare gli interessi periodici che vengono rilasciati

– Scadenza ovvero la data in cui viene restituito il valore

– Emittente o la società che ha venduto le obbligazioni

I rendimenti delle obbligazioni Plain Vanilla sono diversi rispetto a quelle classiche, infatti il prezzo dell’obbligazioni e i tassi di interessi, sono legati al merito creditizio. Maggiore è il livello di solidità e minore è il rendimento.

Infine per il prezzo di emissione, molti dipende dal valore nominale iniziale, in base al livello inferiore o maggiore si ottenere la componente finale relativa al costo dell’obbligazione da acquistare.

certificato_unicasim


Azioni e Obbligazioni, le differenze tra i due prodotti

Come funzionano i titoli di Stato, e in particolare quelli Italiani?