Omelia anti-Lega in Campania. Salvini: "Se questo è un prete..."

Omelia anti-Lega in Campania. Salvini: “Se questo è un prete…”

Omelia anti-Lega in Campania. Don Michele Santoro ha definito gli esponenti del Carroccio “assassini”. Salvini: “Se questo è un prete…”.

ROMA – Omelia anti-Lega in Campania. Come precisato da Il Mattino, in una chiesetta di Montevergine don Michele Santoro ha duramente attaccato il Carroccio chiedendo a tutti i fedeli che la pensano come il partito di via Bellerio di uscire dalla Chiesa.

Una presa di posizione dura da parte del sacerdote che ha scatenato una polemica non solo nel Casertano ma in tutto il resto del Paese. Le critiche non sono mancate ma questa volta il prete ha preferito restare in ombra e non spiegare ufficialmente i motivi che lo hanno portato a fare questa omelia in favore dei migranti e non solo.

Salvini attacca: “Se questo è un prete”

Le parole del prete non hanno fatto piacere a Matteo Salvini. L’ex ministro dell’Interno ha replicato alle affermazioni di don Michele sui social: “Omelia alla chiesetta di Montevergine a Caserta di don Michele Santoro (esatto omonimo di chi non ci ama molto…): “I leghisti sono ASSASSINI e nemici della Croce di Cristo perché si oppongono allo ius culturae. Chi condivide le idee di Salvini è preferibile vada fuori a farsi una passeggiata. Se questo è un prete…“.

Matteo Salvini
fonte foto https://www.facebook.com/salviniofficial/

Gli attacchi non fanno perdere il sorriso al leader della Lega che conclude il post augurando “una buona giornata suoi follower, alla faccia di chi ci vuole male“.

Nuovo scontro tra Salvini e la Chiesa

Non è la prima volta che Salvini e un sacerdote arrivano allo scontro via social. La politica dell’ex ministro dell’Interno sui migranti non è condivisa in gran parte dalla Chiesa e per questo alcuni preti sono stati protagonisti di omelie anti-Lega. Questa volta l’episodio è successo a Caserta con il numero uno di via Bellerio che per replicare si è ispirato a Primo Levi.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/salviniofficial/

ultimo aggiornamento: 08-10-2019

X