Agliana, anziano uccide la moglie e poi si toglie la vita

Un uomo di 81 anni ha sparato alla moglie prima di togliersi la vita. L’ennesima tragedia familiare è avvenuta ad Agliana, in provincia di Pistoia.

AGLIANA (PISTOIA) – A distanza di qualche ora dalla tragedia Cersosimo, un nuovo omicidio-suicidio ha scosso un piccolo centro italiano. Nella serata di sabato 15 settembre ad Agliana, in provincia di Pistoia, un uomo di 81 anni ha ucciso la moglie e poi si è tolto la vita con la pistola che possedeva.

Gli inquirenti sono al lavoro per cercare di trovare il movente di questa tragedia. L’ipotesi seguita dai carabinieri è quella di un gesto fatto per le condizioni di salute della coppia anche se le prossime ore potranno essere decisive per cercare di dare un motivo a questo gesto.

Carabinieri
Carabinieri (fonte foto https://www.facebook.com/carabinieri.it/)

Omicidio-suicidio ad Agliana: uomo uccide la moglie e poi si suicida

La tragedia ad Agliana sarebbe avvenuta nel tardo pomeriggio del 15 settembre. L’allarme è stato lanciato dai vicini che si erano recati nei pressi della loro abitazione perché il volume della televisione era troppo alto. Al loro arrivo hanno trovato la porta aperta e si sono insospettiti. Entrati nell’appartamento hanno trovato i corpi delle due persone senza vita.

Immediato l’arrivo del personale del 118 che ha potuto constatare solamente il decesso della coppia. Sul posto sono arrivati anche i carabinieri che hanno effettuato i rilievi e sentito i testimoni per cercare di capire il motivo di questo gesto estremo. L’ipotesi più probabile sembra essere uno stato di salute non ottimale di uno dei due che ha portato all’omicidio-suicidio. La coppia non aveva figli e viveva da sola.

fonte foto copertina https://www.facebook.com/carabinieri.it/

ultimo aggiornamento: 16-09-2018

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X