Diverse operazioni contro la mafia sono state effettuate nella giornata di martedì 26 ottobre. Molte le persone arrestate.

ROMA – Sono diverse le operazioni contro la mafia effettuate dalla polizia nella giornata di martedì 26 ottobre 2021. La più importante sicuramente a Latina dove le forze dell’ordine hanno arrestato 33 persone vicine al clan Di Silvio. Ma nei blitz sono finiti in manette più di 100 cittadini e, come riportato dall’Ansa, tra i reati contestati anche quelli di associazione a delinquere di stampo mafioso e associazione finalizzata al commercio di droga, spaccio di sostanze stupefacenti, rapina, sequestro di persona e rapina.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

Blitz a Latina, 33 persone arrestate

Sono 33 le persone finite in manette nella provincia di Latina perché vicine al clan Di Silvio. Il blitz è partito dopo che dal carcere di Rebibbia il boss Romolo impartiva gli ordini per la gestione dello spaccio e delle estorsione in tutta la zona pontina.

“Tenere la città di Latina in mano”, questo l’ordine di Di Silvio che ha portato gli inquirenti ad effettuare degli accertamenti da parte delle forze dell’ordine. Le indagini comunque sono ancora in corso e non si escludono altri fermi nelle prossime ore.

Auto polizia
Auto polizia

La polizia: “Decisa strategia di contrasto ai fenomeni di criminalità”

I diversi blitz condotti in questa giornata sono stati commentati dal prefetto Francesco Messina, Direttore Centrale Anticrimine della Polizia di Stato. “Quanto successo – le sue parole citate dall’Ansa – sono frutto dell’impegno delle donne e degli uomini in servizio nelle strutture investigative e delle questure coinvolte, ma anche di una decisa strategia di contrasto ai casi di criminalità comune e organizzata adottata dalla Polizia sotto il coordinamento di tutte le Procure interessate“.

Le indagini, quindi, continueranno nei prossimi giorni e non si escludono altri blitz simili per continuare a smantellare associazioni mafiosi.

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 26-10-2021


Influenza, Ecdc: “Prossima stagione grave. Prendere precauzioni necessarie”

L’inchiesta di Report su AstraZeneca. Gli Open Day e i rischi per i giovani