Orrore in Valle d'Aosta: identificato il cadavere della giovane ritrovata in una chiesa
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Orrore in Valle d’Aosta: identificato il cadavere della giovane ritrovata in una chiesa

piedi di un cadavere in obitorio

Identificato dai parenti il cadavere della giovane ritrovata in Valle D’Aosta: si tratta di una 22 enne di origini francesi.

La Val d’Aosta è stata recentemente scossa dal ritrovamento di una ragazza morta. La vittima è stata identificata come una giovane francese di 22 anni.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Ritrovata senza vita in una chiesetta abbandonata sopra La Salle, dopo giorni di incertezza e ricerche, come è riportato da Leggo.it, il riconoscimento ufficiale è avvenuto da parte dei parenti, presso la caserma dei carabinieri di Aosta.

cadavere in obitorio

Omicidio in Valle D’Aosta: identificata una giovane francese di 22 anni

Gli esiti dell’autopsia hanno rivelato una verità inquietante. La giovane è stata assassinata mediante coltellate, con ferite che hanno causato una emorragia fatale.

Secondo il medico legale Roberto Testi, la morte risalirebbe a un momento compreso tra la fine di marzo e i primi giorni di aprile. Questo è sicuramente un dettaglio che aggiunge ulteriore mistero alla vicenda. Le basse temperature di quel periodo hanno conservato il corpo, rendendo complessa l’individuazione della data esatta del decesso.

Testimonianze cruciali

Un testimone ha offerto una descrizione vivida di due giovani, un ragazzo e una ragazza, visti nella zona il 2 aprile. “Erano vestiti di scuro“, ha raccontato al quotidiano La Stampa, descrivendo la ragazza come “molto bella, ma sofferente” e il ragazzo con “ricci neri e la carnagione olivastra. Erano vestiti come due dark, tutti di scuro. Come quei ragazzi che venerano la morte. Ho pensato: due vampiri“.

Questa coppia, apparentemente fuori dal comune per il loro abbigliamento dark, aveva parlato al testimone di essere arrivati dalla Svizzera e di cercare un supermercato prima di dirigersi verso le montagne per un campeggio.

La testimonianza fornisce un raro scorcio sugli ultimi giorni della vita della giovane, suscitando domande su cosa sia realmente accaduto. Le autorità locali sono ora alle prese con numerosi interrogativi per risolvere questo mistero.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 9 Aprile 2024 17:12

Yara Gambirasio, la mossa di Bossetti: cosa succede sul DNA ‘Ignoto 1’ e i reperti

nl pixel