Venezia, sarà smontata l'ovovia sul Ponte di Calatrava

Venezia, sarà smontata l’ovovia sul Ponte di Calatrava

Destino segnato per l’ovovia sul Ponte di Calatrava a Venezia. La Corte dei Conti ha dato il via libera per smontare l’impianto.

VENEZIA – Venezia si prepara a dire addio all’ovovia sul Ponte di Calatrava. L’impianto – costato due milioni – era stato inaugurato nel 2013 ma in questi sei anni non era mai realmente entrato in funzione per continui guasti. La Corte dei Conti ha così autorizzato la rimozione della struttura. Un lavoro che costerà 40 mila euro.

La notifica è arrivata al sindaco nei giorni scorsi. I giudici hanno comunicato l’archiviazione del procedimento per il danno erariale relativo all’installazione dell’ovovia per portatori di handicap e così nei prossimi giorni si potranno iniziare i lavori per smontare la struttura. Un classico ‘spreco italiano’ visto che il costo complessivo dell’intera opera supera i 2 milioni di euro. L’ovovia si prepara a salutare Venezia e il Ponte di Calatrava senza però lasciare un bel ricordo.

Ovovia
fonte foto https://twitter.com/ilGatt0Pardo

Venezia dice addio all’ovovia, la Corte dei Conti dà l’ok per smontarla

I lavori per la costruzione dell’ovovia sono finiti nel novembre 2013. L’obiettivo del Comune era quella di collegare piazzale Roma alla stazione di Santa Lucia ma l’impianto per diversi problemi non è mai realmente entrato in funzione. Meno di due anni dal via due turiste americane erano rimaste bloccate per diversi minuti sotto il sole.

Il costo di questa struttura aveva portato la magistratura ad aprire un’indagine. Inizialmente con questa opera si pensava ad un trasporto dei disabili tra le due zone indicate di Venezia ma visto il malfunzionamento dell’ovovia il Comune ha stabilito l’utilizzo del vaporetto in maniera gratuita. L’intera opera negli ultimi anni non è stata utilizzata più da nessuno e quindi vandalizzata dai turisti e ricoperta dai turisti.

Con il via libera da parte della Corte dei Conti l’ovovia si prepara ad essere smontata con Venezia che si prepara a dire addio ad un’opera costata oltre 2 milioni di euro.

fonte foto copertina https://twitter.com/ilGatt0Pardo

ultimo aggiornamento: 06-04-2019

X