Pantaloni moto: tessuti, tipologie e quali scegliere
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Pantaloni moto: tessuti, tipologie e quali scegliere

Pantaloni Moto

Per un comodo viaggio su due ruote, i pantaloni moto sono una certezza di comfort nell’equipaggiamento da motociclismo.

La comodità, quando si viaggia a bordo di una due ruote è basilare: proprio per questo motivo i pantaloni moto sono senza dubbio tra gli accessori chiave presenti in un equipaggiamento che si rispetti. Tuttavia scegliere l’abbigliamento tecnico adeguato non è sempre facile specie per chi non è particolarmente esperto: tuttavia la prima caratteristica che è necessario prendere in considerazione sia quando si parla di pantaloni moto che per qualunque altro capo d’abbigliamento volto a tale scopo è la sicurezza.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

I pantaloni moto infatti non devono essere necessariamente belli, ma devono essere assolutamente sicuri, offrendo ogni genere di protezione utile in caso di incidenti o cadute. Certamente anche l’occhio vuole la sua parte, ma è importante, quando si parla di due ruote e di velocità, mettere da parte moda e design anteponendo la sicurezza ad ogni ulteriore caratteristica.

Valutare opportunamente il fattore sicurezza significa essere consapevoli di tutte le caratteristiche che un capo come un pantalone moto deve avere per garantire la protezione più corretta. Conoscere ad esempio quali materiali risultano più sicuri è quindi a dir poco fondamentale in vista di una scelta d’acquisto.

Come scegliere i pantaloni moto

Quando appunto si parla di materiali, per quel che concerne i pantaloni moto, è utile ad esempio sapere che la pelle rappresenta un materiale di altissima qualità tecnica proprio perché oltre ad essere particolarmente resistente allo sfregamento sull’asfalto e su qualsiasi altra tipologia di manto stradale, è il materiale che meglio tende a sopportare eventuali danni dovuti alla normale usura. I pantaloni moto e allo stesso modo capi di abbigliamento tecnico quali giacche e tute, devono proteggere ogni parte del corpo dalle eventuali abrasioni alle quali si può andare incontro qualora si verifichi un incidente o una caduta e richiedono per questi motivi, una serie di caratteristiche imprescindibili in grado di renderli quanto più sicuri possibili.

Pantaloni Moto
Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/moto-gara-piega-velocit%C3%A0-corse-2187807/

Pantaloni moto: le caratteristiche

Per comprendere quali pantaloni moto risultano più adatti alle singole esigenze è prima di tutto necessario porsi una serie di domande: la moto viene utilizzata prettamente in estate o piuttosto durante l’inverno? Meglio un pantalone versatile adattabile ad ogni stagione dell’anno? È stato fissato un budget specifico dedicato all’abbigliamento moto? Particolare cura durante la scelta, andrà ovviamente dedicata al tipo di materiale più idoneo: in questo caso è fondamentale comprendere e se vogliamo “prevedere” il modo in cui il pantalone moto verrà utilizzato. In inverno sono preferibili tessuti quali appunto la pelle che offre una buona vestibilità e un’ottima resistenza, pur risultando meno performante in termini di confort e vestibilità. In estate o durante le mezze stagioni, è possibile scegliere tra tessuti termici versatili e funzionali unitamente al jeans fresco e confortevole.

Caratteristica importante e necessaria nei pantaloni moto è sicuramente la presenza di eventuali inserti in tessuto catarifrangente in modo da incrementare la la visibilità del pilota anche in condizioni di scarsa luminosità. Imprescindibile anche la possibilità di integrare nel capo, tutte le protezioni rigide, semirigide unitamente alle saponette utilissime per tutelare la sicurezza non solo in pista ma anche su strada: la prudenza, si sa, non è mai troppa, e poter includere nei pantaloni moto, tutti gli accessori utili a preservare l’integrità del corpo in caso di cadute o incidenti, è una condizione a cui proprio non è possibile rinunciare.

In ultimo, ma non meno determinante è verificare che i pantaloni moto presentino i dovuti raccordi o eventuali zip utili a “connettere” facilmente il pantalone stesso alla giacca moto costituendo in questo modo una vera e propria tuta che riunisce facilmente tutte le caratteristiche utili a garantire sicurezza, confort ed affidabilità su ogni tipo di strada.

Pantaloni moto in pelle

Uno dei fattori principali che occorre prendere in considerazione è sicuramente il materiale: la pelle ad esempio, purché sia di ottima qualità, rappresenta la soluzione ideale per affrontare ogni tipo di condizione climatica. Questo avviene poiché i pantaloni in pelle sono caratterizzati da uno spessore variabile, particolarmente resistenti in caso di scivolate e protettivi per quanto riguarda eventuali abrasioni ed escoriazioni da contatto col manto stradale. Tuttavia tale materiale risulta piuttosto rigido rispetto ai filati sintetici e conseguentemente di norma, le aziende produttrici tendono ad integrare le zone soggette ad una tensione maggiore, con inserti in tessuto elasticizzato in modo da migliorarne sia la vestibilità che il confort. Questo consente ai pantaloni moto in pelle, di adattarsi perfettamente al corpo, seguendone i movimenti durante la guida.

Pantaloni moto termici o in tessuto tecnico

Se dunque l’abbigliamento in pelle per moto risulta adatto a tutte stagioni, tale materiale presenta tuttavia un punto debole che non può certo essere sottovalutato: l’impermeabilità che è al contrario garantita dal tessuto sintetico: le tipologie più utilizzate sono nello specifico il Cordura e il Gore-Tex, i quali sono in grado di rendere l’abbigliamento moto polivalente, pratico per l’utilizzo quotidiano, sia in città che su strada e per viaggi anche particolarmente lunghi, senza dover necessariamente rinunciare alla sicurezza garantita dalle protezioni omologate (rigide e semirigide) imprescindibili su ginocchia, gomiti e fianchi.

Per l’estate invece è preferibile l’impiego di un tessuto traforato per i pantaloni da moto che risultano così confortevoli e traspiranti: i fori presenti permettono infatti un’ottimale ventilazione della pelle, rinfrescando il corpo in maniera adeguata. I modelli di pantaloni moto maggiormente tecnici presentano per questo motivo molteplici zip e tasche apribili poste in punti strategici e in grado di migliorare ulteriormente il passaggio dell’aria.

Pantaloni moto in jeans

Ulteriore alternativa versatile e funzionale è data dal pantalone moto in jeans, perfettamente traspirante complice il tessuto in cotone denim o derivati, il quale offre protezione unitamente alla libertà di movimento, senza dover rinunciare allo stile e all’estetica. Per le temperature più fredde invece, sono disponibili pantaloni moto con inserti e fodera estraibili in grado di garantire freschezza e traspirabilità. Si tratta infatti di pantaloni termici in virtù del fatto che possono essere “trasformati” liberamente adattandosi anche alle mezze stagioni, senza dover rinunciare alla sicurezza di eventuali protezioni removibili unite a pratiche imbottiture impermeabili contro la pioggia.

Insomma, la scelta dei pantaloni moto varia in funzione delle singole esigenze di ogni pilota: tuttavia basilare è non perdere di vista un fattore importante: la sicurezza. L’abbigliamento moto serve esattamente a proteggere il corpo, a preservarlo dai danni dovuti ad incidenti e cadute, a rendere ogni viaggio più piacevole e sereno. E di fronte a questo, l’estetica passa decisamente in secondo piano.

Fonte foto: https://pixabay.com/it/photos/moto-gara-piega-velocit%C3%A0-corse-2187807/

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 8 Marzo 2019 15:47

MotoGP, Marquez il più veloce nelle prove libere. Vinales e Miller subito dietro

nl pixel