Il Papa ha invitato tutta la comunità cristiana a compiere un piccolo gesto contro la guerra in Ucraina: indetto un giorno per la pace.

Papa Francesco ha chiesto a tutta la comunità cristiana di compiere un piccolo gesto contro la guerra in Ucraina: digiunare e pregare per la pace.A dare l’annuncio ufficiale è stato lo stesso Papa, Mario Bergoglio, noto anche come Francesco I. La guerra in Ucraina ha causato preoccupazione a tutto il mondo, compresa la Chiesa.Per questo Sua Santità ha deciso di istituire per oggi, il Mercoledì delle Ceneri, la Giornata di preghiera e digiuno per la pace in Ucraina.Lo stesso Papa Francesco ha pubblicato un Tweet in cui spiega la decisione e lascia uno spunto di preghiera per tutti coloro che sono coinvolti nel conflitto.

Il Papa ha ricordato i tanti altri conflitti in corso nel mondo, invitando a tacere le armi e a sostenere la pace. Ha citato la Costituzione italiana, che ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli. Oggi a Milano aderiscono al digiuno del Papa oltre 270 parlamentari, di ogni schieramento politico.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 02-03-2022


Referendum per la legalizzazione dell’eutanasia, no della Consulta. Pubblicate le motivazioni

Covid, pubblicato il rapporto Iss: “Dalla variante Omicron impatto più contenuto sulla mortalità”