Senza il patto della federazione Azione/+Europa con il Pd il centrosinistra perderebbe 16 collegi.

Il centrosinistra andrebbe a perdere di certo 16 collegi uninominali se Calenda e Bonino non decidessero di allearsi con il Pd. Questo consentirebbe alla coalizione di centrodestra di superare i 120 seggi al Senato e i 250 alla Camera, ovvero la maggioranza dei due terzi del Parlamento in grado di cambiare la Costituzione senza referendum.

Secondo le analisi delle proiezioni di voto se l’alleanza con il Pd sarebbe solo dei Verdi, Sinistra Italiana e Di Maio perderebbe 12 collegi alla Camera e 4 al Senato. Questo è quanto emerge dalla proiezione di You-trend. Secondo Pregliasco “per ragioni geografiche, demografiche, sociali il centro di Azione e +Europa si sovrappone più al centrosinistra che al centrodestra”. Per questo se il centro di Calenda sarà autonomo danneggerà più il Pd che il centrodestra.

Enrico Letta
Enrico Letta

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Sia il Pd che Calenda trarrebbero beneficio dall’alleanza

Anche per Alessandra Ghisleri, direttrice di Euromedia Research, questa alleanza conviene sia ad Azione che al Pd. In un’intervista a Repubblica chiarisce che ci sono ancora il 40% di indecisi e che la partita non è vinta ancora dalla destra. Secondo la sondaggista, c’è un alto tasso di malcontento che può essere intercettato da Lega, Fratelli d’Italia e anche dai 5 stelle. Per il Pd senza i 5 stelle e senza Azione sarebbe complicato competere con il centrodestra.

Il centrosinistra però deve far passare un messaggio unico e coerente “altrimenti l’elettore coglierà i rischi di una grande ammucchiata” dice Ghisleri. Calenda insieme al Pd sarà più competitivo anche all’uninominale “però sarà meno libero e con più compromessi sulle spalle” chiarisce l’esperta. Mentre da solo Calenda è più libero di imporre la sua volontà “sfruttando di essere la novità assoluta di questa campagna” ma rischierà uno scarso risultato, il rischio è soprattutto quando nei giorni finali ci sarà il richiamo al voto utile.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 02-08-2022


Renzi: “Se Calenda dice sì a Letta, la destra brinda”

Meloni da Laziale a Romanista