Il Pd è pronto verso il cammino che lo porterà al rinnovamento dal congresso alle primarie con l’elezione del nuovo segretario.

La direzione del Pd si è riunita ieri per decidere le tappe del rinnovamento del partito. Sono stati definiti i tempi e le modalità per il “percorso costituente per un nuovo Pd” e per “celebrare il congresso per l’elezione della/del nuova/o Segretaria/o Nazionale e dell’Assemblea nazionale”. Un passo fondamentale sarà il cambio di leadership con l’elezione del nuovo segretario che sostituirà Enrico Letta. La prima tappa del processo ricostituente è il 7 novembre quando ci sarà l’appello alla partecipazione. La prima fase di questo percorso si chiuderà il 22 gennaio 2022.

In questa ricostruzione del Pd possono prendere parte tutti gli iscritti al partito e anche gli iscritti ai partiti e movimenti politici, alle associazioni e ai movimenti civici che vogliono aderire a questo processo. Ma anche i cittadini che vogliano partecipare con un’adesione certificata online con un minimo contributo anche di un euro. Le adesioni devono essere inviate entro il 26 febbraio 2023 alla fine della fase congressuale.

Enrico Letta
Enrico Letta

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le varie fasi del percorso del partito

Il percorso “si svolgerà in tutto il territorio nazionale” e “sarà coordinato in ogni realtà territoriale dalle federazioni del Partito Democratico, che fungono da Comitati promotori costituenti” scrive l’ordine del giorno del Pd. Tutti i partecipanti si dovranno esprimere su nodi politici essenziali dai valori fondanti del partito, alla missione e alla proposta politica del nuovo Pd oltre che alle modalità di organizzazione della stessa vita politica dem.

Il Pd poi eleggerà un comitato costituente nazionale rappresentative di vari ambiti che redigerà il “manifesto dei principi e dei valori fondanti del nuovo Pd”. Questo manifesto verrà sottoposto all’approvazione dell’Assemblea e poi si farà un Congresso nazionale costituente e verrà redatto il regolamento congressuale.

Le candidature per la segreteria dovranno essere presentate entro il 28 gennaio 2023 si discuteranno poi le piattaforme politico programmatiche con il voto degli iscritti e poi verranno convocate le primarie del segretario nazionale tra i primi due candidati che hanno ottenuto il maggior numero di voti.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 29-10-2022


I prossimi incontri internazionali di Giorgia Meloni

Quali sono i bonus che scadono a fine anno?