Operato per la rimozione di un tumore al colon, Pelé prosegue la sua battaglia. Espn: “Metastasi a fegato, intestino e polmoni”.

Espn lancia l’allarme sulle condizioni di Pelé, da tempo alle prese con un tumore al colon che lo ha costretto al ricovero in ospedale e poi alla chemioterapia. Secondo quanto emerso nelle ultime ore, il quadro clinico del campione sarebbe quantomeno allarmante. Il canale sportivo infatti ha comunicato che O Rei avrebbe metastasi a fegato, intestino e polmoni. Una ricostruzione che non trova conferme ufficiali nel bollettino medico diramato dall’ospedale, dove si menziona solo il tumore al colon.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Pelé e l’intervento per la rimozione del tumore al colon

La lunga battaglia di Pelé è iniziata lo scorso mese di settembre, quando il campione è stato operato per la rimozione di un tumore al colon. Un intervento delicato ma portato a termine con successo. Ma era solo il primo tempo della partita più lunga e più difficile della sua vita. Dopo l’intervento sono iniziate le cure, la chemioterapia. Un ciclo difficile da affrontare soprattutto alla luce del fattore anagrafico del paziente (81 anni) e alla luce di un fisico comunque provato.

Pele
Pele

Espn, metastasi diffuse

A gennaio 2022 l’indiscrezione del canale sportivo Espn: il quadro clinico del campione brasiliano sarebbe complesso e compromesso. O Rei avrebbe metastasi a fegato, intestino e polmone. Una situazione complicatissima, se confermata. Dall’Albert Einstein di San Paolo, l’ospedale che segue Pelé, ancora a metà gennaio si continua a fare riferimento solo al colon. Quindi l’indiscrezione della Espn non trova riscontri o conferme ufficiali.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news Inter Juventus milan

ultimo aggiornamento: 22-01-2022


Napoli, Lozano: “Siamo più forti dell’Inter, vinceremo lo Scudetto”

Bologna, bambino travolto dal carro durante la sfilata di Carnevale. La mamma a processo