La portavoce del ministero degli Esteri della Russia, Maria Zakharova, ha rilasciato alcune dichiarazioni molto preoccupanti.

La guerra tra Ucraina e Russia continua a imperversare. Siamo quasi al quarto mese di ostilità tra i due Paesi in conflitto. Se in molti inizialmente pensavano a una guerra lampo, la realtà si è rivelata ben più problematica. Vladimir Putin e Volodymyr Zelensky non possono (o non vogliono) trovare un accordo di pace che stia bene a entrambi i Paesi. Da ciò, la guerra continua. E le conseguenze a livello sociale ed economico sono gravissime. Il grano che scarseggia è una delle conseguenze più gravi del conflitto attuale. Ma, secondo la Russia, la colpa è dell’Occidente. Queste le parole di Maria Zakharova, portavoce del ministero degli Esteri, in merito alla situazione del grano.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Le dichiarazioni di Zakharova

“Ci sarà più grano nel mondo”, a livello di commercio e produzione. Qualora si dovesse verificare una penuria di grano, la causa sarebbero le “sanzioni occidentali” nonché le politiche dei “regimi dell’Occidente”. Queste le parole della portavoce del ministero degli Esteri della Russia, Maria Zakharova, la quale ha parlato di un aumento del grano.

grano
Grano

“I rappresentanti dell’Occidente stanno utilizzando ogni piattaforma, comprese le Nazioni Unite, per accusare la Russia di ridurre la quantità di grano disponibile sul mercato”, ha affermato Zakharova, dichiarando che “c’è più grano rispetto agli anni precedenti e anche il commercio è in crescita”. L’aumento dei prezzi di tale materia prima, per Zakharova, è legato a “errori sistematici commessi dall’Occidente nel fare previsioni per la sua politica agricola”, nonché all’“inflazione globale causata da miopi meccanismi finanziari e monetari che l’Occidente ha utilizzato durante la pandemia”.

Inoltre, viene citata una “transizione mal concepita da parte dell’Europa e del Nord America verso l’energia verde basata sull’introduzione forzata delle tecnologie dei biocarburanti”. In conclusione, Zakharova ha discusso le “sanzioni illegittime che hanno interrotto le catene di moneta-merce consolidate”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Guerra in Ucraina

ultimo aggiornamento: 21-06-2022


Maturità 2022, in cosa consistono le prove

Si è spenta la poetessa Patrizia Cavalli