F1, Gp del Canada: perché Sebastian Vettel è stato penalizzato?

F1, GP del Canada: perché Vettel è stato penalizzato?

Perché Sebastian Vettel è stato penalizzato nel Gp del Canada? La ricostruzione dei giudici e le immagini del duello al limite con Hamilton.

Sebastian Vettel arriva primo ma viene penalizzato, il Gp del Canada va ad Hamilton ma le polemiche non si placano. È destinata a far discutere la decisione dei giudici di gara di rifilare una penalizzazione di cinque secondi al ferrarista che ha visto sfumare la sua prima vittoria stagionale nonostante abbia tagliato la linea del traguardo prima di tutti. Soprattutto prima delle Mercedes.

GP del Canada, cinque secondi di penalità a Vettel. Infuria la polemica

I cinque secondi di penalizzazione hanno consegnato la vittoria a Lewis Hamilton che vede crescere il vantaggio in classifica e tira un bel sospiro di sollievo. Senza l’intervento dei giudici, infatti, Vettel avrebbe fatto segnare un secondo e un primo posto nelle ultime due gare, un segnale che avrebbe potuto preoccupare la Mercedes. O almeno mettere fine all’idillio in cui vivono gli uomini della stella dall’inizio della stagione. Ma perché Vettel è stato penalizzato?

Sebastian Vettel
fonte foto https://twitter.com/ScuderiaFerrari

Perché Vettel è stato penalizzato?

Tutto avviene in una frazione di secondi alla chicane di curva 4. Hamilton è sulla ruota di Vettel che sbaglia le misure, finisce sull’erba ma continua la sua corsa tornando in pista senza alzare il piede dall’acceleratore e stringendo verso l’esterno della curva, dove Hamilton stava provando a infilarsi per mettere a segno il sorpasso.

Per i giudici la manovra del ferrarista sarebbe stata pericolosa e antisportiva perché avrebbe chiuso la strada al rivale stringendolo verso il muro. Il movimento del casco di Vettel, che si gira proprio verso destra, lascia presupporre che il pilota abbia visto Hamilton e nonostante ciò abbia deciso di pararglisi davanti.

Hamilton a quel punto è stato costretto a frenare in maniera brusca per evitare l’impatto che sarebbe stato causato dal rientro in pista avventato e pericoloso di Vettel, che respinge ogni accusa facendo sapere di non aver agito in maniera intenzionale.

Di seguito il tweet che mostra la manovra di Vettel

ultimo aggiornamento: 11-06-2019

X