Pestaggio a Iovino, dei testimoni rivelano su Fedez: "Era presente"
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Pestaggio a Iovino, dei testimoni rivelano su Fedez: “Era presente”

Fedez

Aggressione a Cristiano Iovino: Fedez è coinvolto? Le testimonianze che potrebbero collegare il rapper alla violenta notte del 22 aprile.

Si infittisce il giallo dell’aggressione a Cristiano Iovino e il coinvolgimento di Fedez. L’intera vicenda ha inizio nella notte del 22 aprile, quando il noto personal trainer è stato vittima di un’aggressione brutale da parte di un gruppo di 8-9 persone.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, la serata del personal trainer era iniziata con un aspra lite con il rapper. Lo stesso Fedez che è stato riconosciuto nel luogo dell’aggressione, accompagnato da ultras del Milan e una ragazza bionda.

Fedez
Fedez

Il pestaggio di Cristiano Iovino: il coinvolgimento di Fedez

I testimoni oculari e le telecamere di sicurezza del complesso residenziale di via Traiano hanno catturato la violenta scena, dove Iovino è stato colpito con una serie di calci e pugni.

Gli inquirenti, come riportato da IlMessaggero.it, hanno ipotizzato una “spedizione punitiva“, anche se le motivazioni dietro l’attacco restano incerte.

Fedez era presente…Impossibile non riconoscerlo,” hanno affermato voci di testomini presenti, come riportato da IlGiornale.it, sostenendo di aver visto l’ex marito di Chiara Ferragni.

Insieme al rapper era presente anche una ragazza bionda. Quest’ultima è sempre la stessa vista con il rapper, durante una rissa in una discoteca alcune ore prima dell’aggressione a Iovino.

Nonostante le speculazioni, il rapper non è al momento indagato, come ribadito dall’entourage del cantante.

Le indagini in corso

Dopo la rissa nella discoteca “The Club”, sembra che Iovino abbia contattato Fedez telefonicamente, organizzando un incontro.

Seguendo l’evento, Iovino avrebbe richiamato alcuni suoi amici ultrà della Lazio, che a loro volta hanno contattato amici interisti per supporto, prevendo un possibile confronto con gli ultras del Milan.

Tuttavia, non è chiaro cosa abbia scatenato la rissa e successivamente l’aggressione. Indiscrezioni, dal IlMessaggero.it, suggeriscono che una “parola di troppo” verso la ragazza bionda potrebbe aver inasprito gli animi.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 12 Maggio 2024 13:54

Tomba, Vittorio Emanuele: tra burocrazia e rispetto delle tradizioni di Casa Savoia

nl pixel