Piantedosi su tema migranti: "In 4 mesi congiurati 21mila arrivi"
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Piantedosi su tema migranti: “In 4 mesi congiurati 21mila arrivi”

Matteo Piantedosi

Piantedosi si è detto soddisfatto della politica di Meloni sul tema migranti, grazie alla quale sono stati “scongiurati 21mila arrivi”.

Il ministro dell’Interno Matteo Piantedosi ha riferito come, attraverso la politica messa in atto dal presidente del Consiglio Giorgia Meloni, “In 4 mesi sono stati scongiurati 21mila arrivi da Libia e Tunisia”. Secondo il ministro “si tratta di un risultato importante perché sono numeri che verrebbero aggiunti a quelli delle persone che sono riuscite a sfuggire ai controlli arrivando sulle nostre coste”. 

Matteo Piantedosi
Matteo Piantedosi

Sono queste le parole del ministro italiano durante un’intervista rilasciata a ‘Il Giornale’. Poi prosegue: “Il governo, sin dal suo insediamento, ha messo tra le sue priorità quella del contrasto all’immigrazione irregolare. Si tratta di un programma ambizioso che comporta azioni di lungo periodo che non possono essere giudicate dopo solo 4 mesi di impegno di questo governo. Che pure qualche risultato tangibile su questo fronte ha cominciato a farlo intravedere”.  

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Il risultato sul fronte migranti si sarebbe ottenuto “anche grazie alla nostra cooperazione. Seppur in un quadro di arrivi numerosi, le autorità tunisine e libiche, dal primo novembre a oggi hanno scongiurato l’arrivo, rispettivamente, di quasi 13mila e oltre 9mila migranti”. 

Piantedosi è felice del risultato raggiunto. “Si tratta di un risultato importante. Perché sono numeri che verrebbero aggiunti a quelli delle persone che sono riuscite a sfuggire ai controlli arrivando sulle nostre coste”. Sull’argomento infiltrazioni di estremisti con l’arrivo dei migranti, per il ministro dell’Interno “non bisogna fare allarmismi. Le forze dell’ordine hanno dimostrato in molteplici occasioni di saper individuare le persone ‘a rischio’ al momento dell’ingresso sul territorio nazionale. Assoggettandole alle conseguenze di legge”. 

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 23 Febbraio 2023 10:35

Medio-Oriente: raid israeliani sulla Striscia di Gaza

nl pixel