Cosa sappiamo sul Pilatus PC-12, il modello dell’aereo precipitato a San Donato Milanese nella giornata del 3 ottobre.

È un Pilatus PC-12 il modello dell’aereo che è precipitato il 3 ottobre a San Donato Milanese schiantandosi contro un edificio. Si tratta di un modello di grande pregio e di grande successo in termini di vendite. Del Pilatus esistono diverse versioni: il modello è utilizzato per trasportare merci ma esiste anche la versione per uso militare.

Pilatus PC-12, cosa sappiamo sul modello dell’aereo precipitato a Milano

Prodotto in Svizzera, il Pilatus PC-12 è un turboelica considerato affidabile, come dimostra l’ampio uso al quale è destinato. Come detto, ci sono versioni per il trasporto merci e altre per uso militare, dove l’aereo è utilizzato per il pattugliamento o per le missioni di ricognizione.

La compagnia aerea che lo produce lo presenta come il suv degli aerei. Gli esperti e i critici lo considerano come un progetto eccellente. Un mezzo affidabile e adatto sia al trasporto delle persone che la trasporto delle merci, ovviamente in versioni e allestimenti differenti.

Aereo
Aereo

Velocità e autonomia

L’aereo viaggia intorno ai 500 chilometri orari e ha un’autonomia che si aggira intorno ai 3.000 chilometri. Nella versione con due piloti può trasportare fino ad un massimo di dieci persone totali.

Il prezzo del Pilatus PC-12

Il prezzo varia a seconda delle versioni e dell’allestimento. Si va dai quattro milioni e mezzo circa ai cinque milioni e mezzo circa. È anche possibile noleggiare questo tipo di aereo. In questo caso il costo si aggira intorno ai 2.000 euro l’ora. Ovviamente parliamo di una stima in quanto ogni società applica le proprie tariffe interne.

Di seguito un video con le caratteristiche del modello.

ultimo aggiornamento: 04-10-2021


Chi era Dan Petrescu, uno degli uomini più ricchi della Romania. Era alla guida dell’aereo precipitato a San Donato Milanese

Economy of Francesco, il messaggio del Papa ai giovani: “Forse siete l’ultima generazione che ci può salvare”