Un pilota è morto al Mugello durante la Coppa Italia di motociclismo. Fmi: “Una fatalità ci ha privato di un appassionato vero”.

ROMA – Grave incidente nel Trofeo italiano amatori. Durante la Coppa Italia di motociclismo un pilota è morto al Mugello nella giornata di domenica 9 maggio. Una tragedia che ha portato gli organizzatori a sospendere la manifestazione.

E’ in corso la ricostruzione di quanto successo all’Autodromo, ma l’incidente sembra essere una tragica fatalità. Nelle prossime settimane la Fmi potrebbe decidere di organizzare un evento per omaggiare il pilota, un grande appassionato di motociclismo, che ha perso la vita in questo incidente.

Pilota morto al Mugello

Secondo quanto ricostruito da La Repubblica, il pilota è stato vittima di un incidente con altri partecipanti. Le sue condizioni sono sembrate subito molto gravi tanto che il medico è intervenuto immediatamente per rianimarlo in pista. Il motociclista è stato trasportato al centro medico del circuito, ma lì è stato constatato il decesso.

La notizia è stata comunicata immediatamente agli organizzatori che, dopo un confronto anche con gli altre partecipanti alla gara, hanno deciso di annullare la gara. Nei prossimi giorni possibile un evento per omaggiare il pilota che ha perso la vita in questo incidente.

MotoGP
MotoGP

Il ricordo della Fmi

Anche la Federazione Motociclistica Italiana ha ricordato il pilota morto in questo incidente con una breve dichiarazione del presidente Giovanni Copioli: “In questo drammatico momento mi unisco alla famiglia con cordoglio e partecipazione. Una fatalità ci ha privato di un appassionato vero ed ha funestato un Trofeo dove proprio la passione è protagonista“.

Un incidente che ha sconvolto l’intero mondo delle due ruote. E proprio la Federazione nelle prossime settimane potrebbe organizzare una riunione per cercare di mettere ancora maggiormente in sicurezza queste gare di livello minore alle principale. Un cambio di passo necessario per rendere più sicure le gare.


Chi è Elon Musk, il numero uno di Tesla che sogna Marte

Bloomberg, entro il 2027 le auto elettriche costeranno meno di quelle benzina e diesel