Pino Insegno si schiera: "Giorgia Meloni, so chi è"
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Pino Insegno si schiera: “Giorgia Meloni, so chi è”

Pino Insegno

Pino Insegno torna in TV con “Reazione a Catena” e affronta le critiche per il suo supporto a Giorgia Meloni.

Pino Insegno, celebre volto della televisione italiana, torna sotto i riflettori con il programma “Reazione a Catena” dopo il deludente esito de “L’Eredità”. In una recente intervista a La Stampa, Insegno ha espresso il suo entusiasmo per il ritorno, sottolineando che “la vera novità sono io che torno dopo otto anni al timone“. Durante l’intervista, ha anche affrontato i rumors su presunte pressioni politiche e ha chiarito la sua posizione riguardo al supporto personale verso Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia.

Come fare soldi con le criptovalute e guadagnare?

Pino Insegno
Pino Insegno

Il ritorno in TV con “Reazione a Catena”

Il ritorno di Pino Insegno in televisione è stato accolto con grande aspettativa. Dopo otto anni, il conduttore è pronto a riportare il suo carisma e la sua esperienza nel programma “Reazione a Catena”. Insegno ha dichiarato: “Dopo il fallimento de ‘L’Eredità’, sono felice di tornare con un programma che amo e che mi permette di esprimere al meglio le mie capacità“. Ha voluto precisare che le voci su presunte pressioni politiche per ottenere il ruolo sono “fake news“, aggiungendo che “Ma le pare che Meloni telefoni per chiedere queste cose? Tra l’altro io e Amadeus siamo amici. Avoja a fare cene insieme“.

Le controversie politiche e il supporto a Giorgia Meloni

Insegno ha affrontato direttamente le polemiche sorte dopo la sua partecipazione a un comizio di Fratelli d’Italia, dichiarando di non aver nulla da rinnegare. “L’ostilità nei miei confronti è nata con la partecipazione a un comizio di Fratelli d’Italia. Ma rifarei tutto: perché devo rinnegare un’amicizia? Appoggiai Giorgia Meloni, come singola persona, perché so chi è e approvo quello che fa. Poi se qualcuno del suo partito sbaglia qualcosa, sono problemi suoi“.

Insegno ha anche ricordato che in passato aveva sostenuto figure politiche di diverse fazioni senza suscitare simili polemiche.

Pino Insegno ha sempre mantenuto un profilo aperto e inclusivo nelle sue scelte personali e professionali. Il conduttore ha voluto ribadire che il suo supporto a Giorgia Meloni è basato su un rapporto personale e non implica un appoggio incondizionato a tutto il partito. “Non è che io appoggio tutti quanti. Ho solo scelto una persona, che peraltro poi è stata eletta. Eppure si è parlato meno della Ferragni che di me, e senza che io facessi nulla di grave“.

Con il suo ritorno in TV e le sue dichiarazioni, Pino Insegno continua a dimostrare la sua professionalità e la sua volontà di rimanere fedele ai propri principi, affrontando le critiche con chiarezza e determinazione.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 29 Maggio 2024 13:05

La Corea del Nord “attacca” il Sud: la strana propaganda

nl pixel