Pneumatici invernali o catene a bordo: l'obbligo dal 15 novembre

Pneumatici invernali o catene a bordo, scatta l’obbligo

Dal 15 novembre fino al prossimo 15 aprile scatta l’obbligo di montare gli pneumatici invernali o di munirsi di catene a bordo della propria auto.

Il 15 novembre entra in vigore l’obbligo, previsto dal Codice della Strada, di montare gli pneumatici invernali o di dotarsi di catene da neve che devono essere a bordo della macchina.

Catene a bordo o pneumatici invernali: quando scatta l’obbligo (e quando scade)

L’obbligo entra in vigore il 15 novembre e resta in vigore per sei mesi, fino al successivo 15 aprile. Durante questo periodo gli automobilisti devono aver montato le gomme invernali o devono essere muniti delle apposite catene. Per sapere se la vostra zona è interessata dall’obbligo si consiglia di consultare le ordinanze. Lo stesso consiglio è valido per chi decide di mettersi in viaggio. Consultando i servizi per gli automobilisti o i siti dei Comuni avrete una mappa completa delle strade dove vige l’obbligo.

Pneumatici senza camera d'aria
Fonte immagine: https://pixabay.com/it/photos/pneumatici-vettura-ruota-band-auto-63928/

Le multe

Come per ogni norma che non si rispetta sono previste sanzioni. I trasgressori, ossia gli automobilisti che verranno sorpresi senza gli M+S o senza catene da neve a bordo nelle strade dove vige l’obbligo pagheranno una multa che va dagli 85 ai 338 euro. Il conducente potrebbe inoltre essere obbligato a fermarsi. Se la violazione avviene in città la sanzione sarà compresa tra i 41 e i 169 euro.

Sicurezza in strada, perché montare gli pneumatici da neve (o portare le catene a bordo)

La possibile sanzione rappresenta sicuramente un deterrente in grado do convincere gli automobilisti a rispettare le regole, mail primo motivo dovrebbe essere rappresentato dalla sicurezza. Quella propria e quella degli altri automobilisti. Le gomme non adatte su strade ostiche possono causare incidenti anche gravi.

ultimo aggiornamento: 17-11-2019

X