Dalla Commissione Ue arriva il via libera per i 21 miliardi destinati all’Italia.

Il portavoce della Commissione Ue Veerle Nuyts annuncia da Bruxelles il via libera per la prossima tranche di 21 miliardi diretti all’Italia previsti dal Pnrr. Entro quattro settimane arriverà la valutazione positiva anche del Consiglio. L’Italia ha raggiunto i 45 obiettivi previsti nel Pnrr per sbloccare i fondi per il primo semestre del 2022 richiesta dal governo a fine giugno. La Commissione ha certificato il raggiungimento degli impegni sia in termini quantitativi che qualitativi.

Il governo Draghi ha realizzato entro il 30 giugno importanti riforme. Tra queste la nuova sanità territoriale, il completamento della riforma della pubblica amministrazione, le norme in materia di appalti pubblici e le riforme per il sistema dell’istruzione. Tra gli investimenti, sono stati assegnati i fondi per le riqualificazioni e valorizzazione dei territori, per il rilancio dei borghi e del patrimonio culturale tra cui parchi e giardini storici, per il miglioramento dell’efficienza energetica di cinema, teatri e musei.

bandiera europea
bandiera europea

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il governo a lavoro per sbloccare la terza rata del Pnrr

Altri investimenti sono stati fatti nell’ambito della ricerca e della connessione digitale, per l’economia circolare e per la gestione dei rifiuti. Per l’arrivo della seconda rata serviranno circa due mesi. Nel frattempo il governo ha già iniziato a lavorare sugli altri 55 traguardi e obiettivi. Questi sono da raggiungere entro fine anno per avere la terza rata di finanziamenti del Pnrr pari a 19 miliardi di euro.

L’obiettivo del governo è raggiungere questi obiettivi in anticipo rispetto alla scadenza del 31 dicembre. Tra le misure realizzate ci sono la riforma delle commissioni tributarie, quella degli istituti tecnici e professionali. Inoltre si punta ai piani di investimento per la rigenerazione urbana delle città metropolitane, l’istituzione del fondo per l’housing universitario, l’istituzione dell’Agenzia per la cybersicurezza nazionale.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 27-09-2022


Bollette del gas, il pagamento diventa mensile 

Mutui prima casa, problemi per gli under 36