Il ministro Matteo Salvini ancora al centro delle polemiche. Questa volta è stato il giornale Famiglia Cristiana a mettere il vicepremier nel mirino.

ROMA – Una nuova polemica ha coinvolto il ministro Matteo Salvini. La copertina del prossimo numero di Famiglia Cristiana è dedicata al vicepremier. Una sua foto con il viso sgomento e le mani sul volto con la scritta: “Vade Retro Salvini“. L’argomento del discorso è naturalmente l’emergenza migranti.

All’interno dell’articolo si legge come “la CEI, i singoli vescovi, le iniziative dei religiosi. La Chiesa reagisce ai toni aggressivi del ministro degli Interni. Niente di personale o ideologico. Si tratta del vangelo“.

L’apertura dell’inchiesta fatta dal settimanale si riferisce alle riflessioni effettuate dalla presidenza della Conferenza Episcopale Italiana: “Come pastori non pretendiamo di offrire soluzioni a buon mercato – ha riportato La Repubblica – ma rispetto a quanto accade. Non intendiamo svolgere le sguardo altro ma neanche rivolgere parole aggressive. Non possiamo lasciare che inquietudini e paure condizionino le nostre scelte, determinino le nostre risposte, alimentino un clima di disprezzo e rifiuto“.

Matteo Salvini risponde a Famiglia Cristiana: “Non sono Satana”

Immediata la risposta di Matteo Salvini: “Famiglia Cristiana – ha commentato il ministro dell’Interno – mi accosta a Satana. Non pretendo di dare lezioni a nessuno, sono l’ultimo dei buoni cristiani, ma non penso di meritare tanto. Sono confortato dal fatto di ricevere quotidianamente il sostegno di tante donne ed uomini di Chiesa, che mi incoraggiano e mi chiedono di non mollare“.

Matteo Salvini
Fonte foto: https://www.facebook.com/salviniofficial/

Le nazioni più ricche – ha concluso – sono tenute ad accogliere, nella misura del possibile lo straniero (Catechismo della Chiesa Cattolica, 2241)“.

Di seguito il post di Matteo Salvini su Facebook:

Non si tratta della prima copertina dedicata al vicepremier. Nei giorni scorsi anche L’Espresso aveva deciso di inserire in prima pagina Salvini con il titolo Uomini e no.

La questione dei migranti continua a tenere banco al governo ma anche a far parlare in Italia. La prima pagina della nuova edizione di Famiglia Cristiana è la firma di un nuovo attacco a Salvini sulla sua politica contro l’immigrazione.

fonte foto copertina https://twitter.com/claudioriccio


Decreto dignità, tornano i voucher

Fs, Mazzoncini lascia l’incarico di Ad tra le polemiche