Polizia Stradale di Mestre: arriva la Tesla Model X
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Polizia Stradale di Mestre: arriva la Tesla Model X

Logo Tesla

La Polizia Stradale di Mestre si dota della Tesla Model X, la prima auto elettrica per pattugliamenti. Le caratteristiche della vettura.

Nel panorama delle forze dell’ordine italiane, si segna un importante passo avanti verso la sostenibilità e l’innovazione tecnologica, la Polizia Stradale di Mestre si appresta a fare la storia, introducendo per la prima volta un veicolo completamente elettrico destinato ai servizi di pattugliamento. La scelta è caduta su un modello d’avanguardia: la Tesla Model X.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Logo Tesla
Logo Tesla

La Tesla Model X e le sue caratteristiche

Dotata di una batteria da 100 kilowattora, la Tesla Model X non è solo un gioiello di tecnologia pulita, ma è anche un colosso di potenza e velocità. Questo veicolo è capace di raggiungere una velocità massima di 262 chilometri all’ora, con un’accelerazione impressionante da 0 a 100 km/h in soli 3,9 secondi. Caratteristiche che la rendono ideale per le esigenze di intervento rapido tipiche delle operazioni di pattugliamento stradale.

L’adozione di un veicolo elettrico rappresenta un notevole passo in avanti nella riduzione dell’impatto ambientale delle operazioni di polizia. La Tesla Model X sarà operativa principalmente sulla rete autostradale veneta, gestita da Cav-Concessioni Autostradali Venete, includendo tratti cruciali come la A4 Padova-Venezia, il Passante e la Tangenziale di Mestre, e il Raccordo Marco Polo. Queste aree, percorse quotidianamente da oltre 200.000 veicoli, beneficeranno di una vigilanza efficiente e ecologicamente sostenibile.

Implicazioni future

Parallelamente agli sviluppi in Italia, Tesla sta ampliando la sua presenza globale, con piani recenti di esplorare l’istituzione di un impianto di produzione in India. Questa mossa, stimata in un investimento da 2-3 miliardi di dollari, segue la riduzione dei dazi sulle auto elettriche da parte del governo indiano, un incentivo per le compagnie che si impegnano a produrre localmente entro tre anni. Un progetto che potrebbe rafforzare ulteriormente la posizione di Tesla nel mercato globale delle auto elettriche.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 5 Aprile 2024 17:15

Toyota: leader del mercato automobilistico nel 2023

nl pixel