Poliziotto prende per il collo un ragazzo nero: è polemica. Il giovane: “Ho avuto paura”.

VICENZA – Poliziotto prende per il collo un ragazzo nero. Un video diventato in pochi minuti virale riprende l’agente che con forza ferma il giovane a Vicenza con la gente intorno che chiede di fermarsi per evitare un nuovo caso George Floyd.

La tensione continua ad essere elevata con i centri sociali che scenderanno in piazza nel giorno del processo per direttissima. Una vicenda che ha portato il Questore ad intervenire per smorzare le polemiche: “Se ti chiedono un documento – ha detto a La Repubblicanon vedo per quale motivo rifiutarsi di darlo. Se tutti avessimo maggiore rispetto delle istituzioni, forse staremmo meglio tutti“.

Terza dose Vaccino, a chi spetta prima e quanto dura.

La vicenda

La vicenda risale al pomeriggio di lunedì 10 agosto 2020. La voltante è stata chiamata per una lite tra due persone. Poco più in là sono presenti alcuni giovani che non avevano nessun collegamento con il litigio.

Un passante ha pestato il piede a un mio amico e io mi sono messo a ridere. Proprio in quel momento il poliziotto si è girato verso di me, chiedendomi cosa avessi da ridire – ha raccontato il giovane – io non stato ridendo di lui. Quello si avvicina, mi prende per un braccio e mi chiede di fargli vedere i documenti. Da lì in poi si può facilmente vedere nel video cosa succede“.

Auto polizia
Auto polizia

Il video

Il video è diventato subito virale con gli italiani che si sono divisi. Le indagini sono in corso come precisato dal Questore: “Tutto è criticabile, tutto può essere oggetto di approfondimento interno e lo sarà. Noi diamo una formazione di base sulle tecniche operative, ma durante un intervento ci sono mille variabili che intervengono. Certo è che il trattamento non varia a seconda del colore della pelle“.

Di seguito il video diventato virale

Riproduzione riservata © 2021 - NM

ultimo aggiornamento: 12-08-2020


Coronavirus, il piano del Governo in caso di una seconda ondata

Incidente sull’A12, due bambini feriti