Un "ponte mobile" per scavalcare i lavori in corso: è svizzero il progetto del secolo
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Un “ponte mobile” per scavalcare i lavori in corso: è svizzero il progetto del secolo

bandiera svizzera

Il rivoluzionario ponte mobile svizzero che promette di ridurre le interruzioni del traffico durante i lavori autostradali.

Un “ponte mobile” svizzero segna un cambiamento significativo nella gestione del traffico autostradale durante le operazioni di manutenzione stradale.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Realizzato dalle aziende Marti Technik, Senn AG e Cometto, questo progetto, sostenuto dallo stato, ha introdotto un ponte mobile di 236 metri, modulare e capace di spostarsi autonomamente.

La cosa importante è che il traffico rimanga in autostrada, perché si tratta della via di scorrimento più sicura ed efficiente,” sottolinea Jürg Röthlisberger, direttore di ASTRA.

Il ponte permette di mantenere il traffico su due corsie, evitando così la formazione di ingorghi durante i lavori di rifacimento dell’asfalto.

Operai

L’istallazione del “ponte mobile” in Svizzera

L’intero sistema del ponte è stato progettato per essere montato in soli due turni notturni. Si tratta di una caratteristica che, come riportato da Cometto.com, Toni Hauert di Marti Technik AG descrive come cruciale.

Dopo l’installazione, le operazioni di manutenzione possono procedere sotto il ponte, mentre il traffico continua a fluire normalmente sopra di esso, riducendo notevolmente i rischi per gli operai.

Il potenziale di rischio per gli operai edili coinvolti è estremamente ridotto,” conferma Jürg Merian di ASTRA Bridge.

Un progetto innovativo: equipaggiato con un sistema di navigazione satellitare

Per garantire la massima efficienza e sicurezza, Cometto ha equipaggiato il ponte con un sistema di navigazione satellitare, permettendo movimenti precisi e controllati.

Il ponte trasla lungo l’autostrada ‘come per magia’ con una precisione al centimetro,” rivela Joachim Kolb di Cometto.

Questo non solo aumenta l’efficacia del ponte in termini di gestione del traffico, ma apre anche la strada a future applicazioni in contesti simili a livello globale, con richieste d’offerta già pervenute dai Paesi Bassi e dal Giappone.

Il successo di ASTRA Bridge rappresenta una potenziale rivoluzione nella gestione delle infrastrutture stradali e autostradali, con un impatto significativo sulla riduzione delle interruzioni del traffico e sulla sicurezza delle operazioni di manutenzione.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 16 Maggio 2024 14:39

Aperte indagini su Meta: la dipendenza social dei bambini

nl pixel