Possibile faro dell’AgCom su Dazn per gli ascolti gonfiati. A riportato la notizia è ‘Il Fatto Quotidiano’.

ROMA – Possibile faro dell’AgCom su Dazn per gli ascolti gonfiati. Dopo le anticipazioni nei giorni scorsi, Il Fatto Quotidiano ha confermato questi possibili accertamenti su dati Auditel non veritieri. Le variazioni sarebbero di circa il 50% del girone di andata e del 60% nelle ultime giornate.

I dubbi, come detto, sono diversi e sono in corso tutti gli approfondimenti del caso. Sicuramente nelle prossime ore ci potrebbero essere importanti novità con la stessa azienda chiamata a spiegare meglio questi dati sugli ascolti e soprattutto arrivare ad una verità.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il possibile passo indietro di Tim

Possibile anche un passo indietro di Tim. Sempre il quotidiano italiano, ha confermato l’ipotesi di una rinegoziazione a ribasso con DAZN minacciando un accordo con Sky. Proprio per questo motivo i prossimi giorni saranno fondamentali per la stessa multinazionale.

Non è da escludere un nuovo confronto tra la stessa azienda e l’emittente in streaming per capire meglio se continuare insieme oppure interrompere questo rapporto. La stagione non è stata sicuramente delle più semplici per DAZN, ma la multinazionale non ha nessuna intenzione di fare un passo indietro e quindi confermare il proprio impegno per il campionato italiano.

Dazn
Dazn

La Lega vigila con attenzione

Tutte queste vicende, naturalmente, sono sotto la lente di ingrandimento della Lega. I vertici del calcio non hanno mai escluso la possibilità di un passo indietro di questo accordo, ma la decisione definitiva sarà presa al termine del campionato dopo un confronto con la stessa emittente di streaming.

La speranza è quella di poter continuare senza particolari problemi in questa seconda parte di stagione e poi percorrere il prossimo triennio senza altri ulteriori disagi.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

calcio news

ultimo aggiornamento: 07-02-2022


Inter-Milan, steward blocca e aggredisce l’invasore di campo: decisivo l’intervento di due rossoneri

Serie A, Salernitana-Spezia 2-2