Il post condiviso dal tesoriere del M5S sconvolge la politica e soprattutto divide il Movimento.

Il deputato e tesoriere del Movimento 5 Stelle Claudio Cominardi ha postato un murales che raffigura la lupa capitolina con la testa del premier Mario Draghi. La lupa è tenuta al guinzaglio dal presidente Usa Joe Biden e allatta Romolo e Remo: sulle mammelle la scritta “Liquid gas”. Il post crea il caos nella politica e ora si esigono le scuse da Conte.

Cominardi è l’uomo di fiducia di Beppe Grillo e la sua linea è molto vicina a quella del fondatore del Movimento della prima ora. Il forte antieuropeismo e anti-atlantismo, nonché la forte critica al premier Draghi e alla sua politica commerciale è evidente. Ora l’immagine sta facendo il giro delle chat del M5S. “E’ molto grave, Cominardi ricopre un ruolo di vertice nel Movimento. Conte dovrebbe scusarsi con Draghi“, dice all’Adnkronos un pentastellato.

Mario Draghi

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

La polemica per le dichiarazioni di Conte, peggiori del murales

“Non mi fate parlare di una foto postata, mi hanno detto che si tratta di graffiti… non diamo importanza” ha liquidato la grave questione il leader del M5S Giuseppe Conte. Dopo il caso della Z di Petrocelli arriva un altro grave gesto sui social da parte del Movimento sempre più insofferente di questo governo. L’unico a prendere le distanze è il ministro degli Esteri Luigi Di Maio che commenta la foto “inaccettabile, ne prendo totalmente le distanze“.

“Noi come forza politica sosteniamo questo governo, come forza politica sosteniamo il Presidente del Consiglio di questo governo”, ha sottolineato Di Maio. “Quello non è diritto di critica, è sostanzialmente una cosa da cui bisogna prendere le distanze, spero che il movimento ne prenda le distanze il prima possibile” si augura il capo della diplomazia italiana. Anche all’interno stesso del Movimento c’è chi si vergogna dei suoi colleghi come Vacca che dice: “Non so se sia più imbarazzante il post di Cominardi o le parole di Conte. Quel post è indecente e il leader della principale forza politica che sostiene il governo non dovrebbe tollerarlo”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 25-05-2022


Cyber sicurezza: il governo presenta la strategia

Berlusconi di nuovo nei guai: processo Ruby, chiesta condanna a sei anni