Il partito che esce più sconfitto da queste elezioni amministrative è la Lega di Salvini.

La Lega sta mettendo in discussione il suo appoggio al governo Draghi. Dopo le varie vicende di politica estera e il deludente risultato delle amministrative che sancisce la sua sconfitta al cospetto di Giorgia Meloni, Salvini rischia lo strappo. E’ stata proprio la collega di coalizione Meloni a esortare i suoi alleati a lasciare l’esecutivo. Per la leader di Fratelli d’Italia è giunta l’ora che Lega e Forza Italia abbandonino il governo Draghi.

Ma lasciare il governo ora significherebbe dare ragione a Giorgia Meloni e darle un’altra vittoria, cosa che Salvini non può permettersi ora. I malumori interni alla Lega in effetti si fanno sentire, come ha dichiarato lo stesso Lorenzo Fontana, vicesegretario del Carroccio. Il nocciolo del discorso di Fontana è che “se la Lega non è lì per incidere tanto vale che non ci stia” riferito alla permanenza al governo del suo partito.

Matteo Salvini
Matteo Salvini

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Salvini frena il pressing dei suoi

Io non voglio tornare sul mio territorio dovendo vergognarmi perché questo Governo non pensa ai cittadini” ammette Fontana dicendo di essere già abbastanza stanco ed è meglio affrontare questo argomento ora piuttosto che in autunno quando sarà molto peggio la situazione. “O il Governo cambia e inizia a pensare a quello che interessa ai cittadini o altrimenti faremo le nostre scelte.” Questo sentimento non è solo quello di Lorenzo Fontana ma rappresenta la maggior parte dei componenti di via Bellerio.

Incalza il pressing sul leader Salvini che per ora frena. Come Conte è convinto di aver pagato lo scotto per l’appoggio al governo Draghi con queste amministrative. Ma Salvini non vorrebbe mollare ora per vedere vanificati tutti gli sforzi inclusa “la fatica di stare con Pd e M5S” al governo. E poi c’è l’ammissione della leadership a Fratelli d’Italia, consegnando lo scettro del centrodestra a Giorgia Meloni, cosa che a Matteo Salvini ora interessa più di tutte le altre.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 15-06-2022


Conte coglie l’occasione per uscire dal governo

Berlusconi ai centristi e grillini: “Venite con noi”