Processo bis sull’omicidio di Marco Vannini, Ciontoli condannato a 14 anni, 9 anni alla moglie e ai figli.

ROMA – Processo bis sull’omicidio di Marco Vannini, ennesima partita giudiziaria dopo che la Cassazione ha annullato la sentenza di secondo grado.

Al termine del processo bis, i giudici hanno condannato Antonio Ciontoli a 14 anni di carcere per omicidio volontario. La moglie e i figli sono stati condannati a nove anni e quattro mesi per concorso anomalo in omicidio volontario.

Il processo bis sulla morte di Marco Vannini: Ciontoli condannato a 14 anni per omicidio volontario

I giudici sono chiamati a stabilire quelle che sono le responsabilità individuali nella tragedia che ha portato alla morte di Marco Vannini. Al termine del processo i giudici hanno condannato Ciontoli a 14 anni per omicidio volontario. Condannati a nove anni e quattro mesi la moglie e i figli.

La testimonianza di Federico Ciontoli

Nella prima udienza è stato ascoltato Federico Ciontoli, il figlio del principale imputato: “Mio padre mi parlò di uno scherzo, e io gli credetti perché non c’era nessuna ragione per farlo – ha detto il giovane citato da Vanity Fairnon c’era niente che mi spinse a non credere in quello che mio padre chiamò colpo d’aria, del cui significato non mi interessai più di tanto essendo stato solo uno scherzo“.

Il Pg chiede 14 anni per i Ciontoli

14 anni di reclusione per Antonio Ciontoli, la moglie e i due figli: è questa la richiesta avanzata dal procuratore generale di fronte ai giudici delle Corte d’Appello di Roma.

Omicidio Marco Vannini, le sentenze del processo bis: 14 anni a Ciontoli

I giudici hanno condannato a 14 anni di reclusione Antonio Ciontoli, accusato di omicidio volontario per la morte di Marco Vannini. La moglie e i figli di Ciontoli sono stati condannati a nove anni e quattro mesi per per concorso anomalo in omicidio volontario.

Tribunale
Tribunale

Il primo processo

In occasione della Sentenza di primo grado, Ciontoli era stato condannato a 14 anni, mentre gli altri imputati a tre. Sentenza rivista in appello, dove i giudici avevano escluso il reato di omicidio volontario, trasformato in omicidio colposo. La pena sarebbe stata ridotta a cinque anni di reclusione. Sentenza annullata dalla Corte di Cassazione che ha disposto un nuovo processo, il processo bis.

Notizia in aggiornamento

Vaccino Covid, quando farlo, come prenotarsi e da chi saremo chiamati

TAG:
Antonio Ciontoli cronaca Federico Ciontoli Marco Vannini

ultimo aggiornamento: 01-10-2020


Coronavirus, scoperti anticorpi super potenti

Navalny accusa Putin: ‘C’è lui dietro il mio avvelenamento’