Proteste anti-razzismo dopo la morte di George Floyd. A Milano chiesta la rimozione della statua di Indro Montanelli. Salvini: “Che vergogna la sinistra”.

Milano, chiesta la rimozione della statua di Indro Montanelli. L’onda lunga delle proteste anti-razziste nate in America dopo la morte di George Floyd hanno presto superato i confini nazionali innescando una vera e propria protesta di tipo sociale e culturale.

In giro per il mondo i manifestanti hanno iniziato ad abbattere le statue di personaggi e simboli che in maniera diretta o diretta possano essere collegabili al razzismo. E a Milano nel mirino è finita la statua di Indro Montanelli.

Ma la protesta non è solo culturale. I supermercati Migros hanno deciso di togliere dagli scaffali i cioccolatini chiamati moretti, da anni al centro di polemiche.

Manifestazione Razzismo
Manifestazione Razzismo

Preteste anti-razzismo, chiesta la rimozione della statua di Indro Montanelli a Milano

Le proteste anti-razziste sono arrivate anche in Italia, come confermato dalle manifestazioni di piazza per George Floyd, diventato simbolo della rinnovata lotta al razzismo.

A Milano fa discutere la richiesta pervenuta al sindaco Beppe Sala di rimuovere la statua di Indro Montanelli dal giardino di Porta Venezia.

Indro Montanelli è considerato come uno dei mostri sacri della cultura e del giornalismo, ma gli viene contestato di aver fatto di una bambina eritrea una sua concubina. Questo negli anni del colonialismo italiano in Africa.

Per questo motivo infuria la protesta sui social e per questo motivo è stato presentato a Sala un appello per la rimozione della statua.

Ovviamente la discussione ha interessato anche il mondo della politica. “Giù le mani dal grande Indro Montanelli. Che vergogna la sinistra, viva la libertà“, ha commentato il leader della Lega Matteo Salvini. Ma anche in casa Pd c’è del moderato scetticismo intorno alla richiesta di rimuovere la statua.

Matteo Salvini
Matteo Salvini

Imbrattata la statua di Indro Montanelli

Come successo a tante statue di tanti personaggi, anche quella di Indro Montantelli, finita al centro delle polemiche, è stata imbrattata. Si tratta della statua situata nel giardino di via Palestro. La statua è stata ricoperta di vernice rossa.

Svizzera, Migros rimuove dagli scaffali i ‘moretti’

La catena di supermercati Migros ha preso parte a suo modo alle proteste anti-razzismo rimuovendo dagli scaffali i dolci moretti, da anni al centro di una lotta combattuta a suon di polemiche e petizioni

Perchè vaccinarsi contro l'influenza? Pro o contro

TAG:
cronaca evidenza George Floyd milano politica Ultima Ora

ultimo aggiornamento: 14-06-2020


Con le mascherine in Italia evitati 78mila contagi, i risultati di uno studio

Stati Generali, resta il nodo politico. Serve un patto per il futuro