Vladimir Putin ha seguito con interesse le elezioni politiche italiane, commentandole così…

Questo significa che “siamo pronti ad accogliere qualsiasi forza politica in grado di andare oltre il mainstream consolidato, pieno di odio verso il nostro Paese, e di mostrarsi più oggettiva e costruttiva nei confronti della Russia”. Sono queste le parole di commento del portavoce di Vladimir Putin, Dmitri Peskov, rispetto all’esito del voto in Italia, stando a quanto riferito dai media locali.

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

I media russi

Questi stessi media al momento analizzano con cautela le conseguenze di un potenziale governo italiano di centrodestra in relazione ai rapporti con Mosca. Da una parte, si osservano i rapporti tra Fratelli d’Italia e Viktor Orban, il premier ungherese che più di ogni altro sta sostenendo la battaglia sanzioni contro la Russia.

Vladimir Putin
Vladimir Putin

“L’estrema destra”, comunica l’emittente Ren Tv, “mette in primo piano i problemi degli italiani: promettono di ridurre le tasse e di sostenere economicamente la popolazione e le imprese. Tutto ciò richiederà ingenti spese di bilancio, il che non va bene con la fornitura di armi a Kiev. Secondo gli analisti politici, dopo la vittoria dell’estrema destra, l’Italia potrebbe diventare una nuova spina nel fianco dell’Unione europea, come l’Ungheria, che non vuole imporre sanzioni”.

D’altro canto, il quotidiano Rossiskaya Gazeta dettaglia che “l’attesa vittoria della coalizione di destra solleva interrogativi sui nuovi alleati del Paese in Europa; la prospettiva di Meloni primo ministro difficilmente sarà accolta con favore a Parigi o Berlino”.

Lo stesso quotidiano poi avverte: “Meloni è anche un alleato del partito nazionalista polacco Diritto e Giustizia. Per questo, non è chiaro se il suo governo sosterrà o meno un nuovo round di sanzioni contro la Russia”. Per Rossiskaya Gazeta, “è improbabile che Meloni spacchi l’Ue, almeno all’inizio della sua premiership, poiché vuole assicurarsi un flusso di cassa costante nell’ambito del piano di ripresa post-Covid”.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Speciale Governo

ultimo aggiornamento: 26-09-2022


Letta, PD: “Risultato netto, non mi ricandido alla segreteria”

Di Maio fuori dal Parlamento “Niente scuse, abbiamo perso”