Il presidente russo sta valutando la strategia da mettere in atto per annettere alla Russia i territori occupati ucraini.

Il piano di Putin sembrerebbe puntare sulla creazione di una sorta di distretto federale russo che comprende le regioni ucraine di Donetsk, Luhansk, Kherson e Zaporizhzhia. A rivelarlo sono fonti vicine al presidente russo. Per fare ciò però Putin pensa ad un referendum di adesione alla Russia per questi territori ucraini.

Questi territori ucraini però non accederanno ai distretti esistenti in Russia. A gestire l’operazione sarebbe Boris Rapoport, il vice capo della direzione presidenziale per gli affari del Consiglio di Stato. Questi starebbe reclutando personale per gestire le amministrazioni nel Donbass. Saranno poi gli stessi funzionari a organizzare il referendum di adesione alla Russia. Così rivela il sito di informazione indipendente russo Meduza che mostra il grande piano di Putin per annettere i territori occupati.

Il referendum dovrebbe arrivare a stretto giro. Infatti, ci sono due date possibili per la votazione: o metà luglio o 11 settembre. Quest’ultima sembra più probabile e fattibile data la situazione al fronte. Inoltre, in questa data in Russia si terranno le elezioni regionali e governative.

Vladimir Putin
Vladimir Putin

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il piano di Putin passa per un referendum

“A quanto pare, spetta anche a noi restituire quello che è della Russia, e rafforzare il Paese. Se partiamo dal fatto che questi valori fondamentali costituiscono la base della nostra esistenza, riusciremo sicuramente a risolvere i compiti che abbiamo di fronte”, ha detto Putin. Già nelle settimane scorse il presidente russo stava preparando il decreto che rendeva più facile ai cittadini di Kherson e Zaporizhzhia richiedere il passaporto russo. 

Il suo obiettivo è creare distretti russi all’interno dell’Ucraina come se fossero delle succursali della stessa Russia. Questo è solo il primo passo momentaneo verso la completa “liberazione” dei territori dal controllo ucraino. Putin ha intenzione di mettere in atto lo stesso iter posto alla Crimea ma è da discuterne di nuovo la legittimità.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

Guerra in Ucraina

ultimo aggiornamento: 10-06-2022


Trump era a conoscenza dei piani del 6 gennaio 2021

Agenda 2030: Italia penultima per lavoro e disuguaglianze