Putin: "Russia pronta alle armi nucleari se nostra sovranità sarà minacciata"
Vai al contenuto

Direttore: Alessandro Plateroti

Putin: “Russia pronta alle armi nucleari se nostra sovranità sarà minacciata”

Vladimir Putin

La minaccia Vladimir Putin all’Europa e al mondo intero. Il leader russo ha parlato apertamente del potenziale uso di armi nucleari.

Non si tira indietro Vladimir Putin quando si tratta di far sentire la propria forza all’Europa e al mondo intero. Il leader sovietico non ha fatto giri di parole per mandare un segnale chiaro sulle intenzioni della Russia sull’uso di armi nucleari nel caso in cui si dovesse percepire la sua sovranità “minacciata”.

Bonus 2024: tutte le agevolazioni

Vladimir Putin
Vladimir Putin

Putin: “Russia pronta alle armi nucleari”

La Russia è pronta ad usare armi nucleari. Lo ha detto in tono di forza il presidente sovietico Vladimir Putin spiegando che il suo Paese agirà nel caso in cui dovesse sentire minacciata l’esistenza dello Stato russo, o se subirà un attacco contro la sua sovranità e indipendenza.

Il numero uno del Cremlino ha parlato nel corso di un’intervista all’emittente televisiva Rossija 1 e all’agenzia di stampa Ria Novosti, riprese da diversi media italiani, spiegando nel dettaglio: “Le armi esistono per essere usate. Abbiamo i nostri principi. Siamo pronti a usare le armi, tutte le armi se si tenta di minare la nostra sovranità e indipendenza. Abbiamo tutto definito nella nostra strategia, non l’abbiamo cambiata”.

Tra gli altri passaggi che il numero uno russo ha voluto chiarire, anche l’attuale posizione di Mosca che, fino ad ora, non ha mai contemplato la necessità di utilizzare tali armamenti.

La pace con l’Ucraina

Al netto di quella che è parsa una minaccia per l’Europa o, quantomeno un avviso, Putin ha tenuto anche a ribadire come il suo Paese sia pronto a colloqui di pace con l’Ucraina, a patto che siano basati sul realismo.

Inoltre che non si fidi di nessun leader occidentale e che la Russia abbia bisogno di garanzie controfirmate. In questo senso, il numero uno del Cremlino ha anche aggiunto come il suo Paese non si metterà in mezzo e non interferirà nelle elezioni dei paesi dell’Occidente e lavorerà onestamente con qualunque leader eletto. Parole, queste ultime, dette in riferimento alle elezioni negli Stati Uniti.

Riproduzione riservata © 2024 - NM

ultimo aggiornamento: 13 Marzo 2024 8:42

L’Italia in prima linea contro il Fentanyl: annunciate misure severe

nl pixel