Quali sono gli effetti collaterali dopo la somministrazione della terza dose del vaccino contro il Covid? Lo studio condotto negli Usa.

Arrivati all’inizio del mese di ottobre è possibile fare una primissima panoramica di quelli che sono gli effetti collaterali della terza dose di vaccino contro il Covid. I dati più rilevanti sono quelli che arrivano dagli Stati Uniti, dove la somministrazione della dose aggiuntiva a soggetti fragili e immunocompromessi è iniziata nel mese di agosto.

Green Pass obbligatorio, tutte le regole da rispettare

Gli effetti collaterali dopo la somministrazione della terza dose di vaccino contro il Covid sono più forti?

La premessa è doverosa. Il numero di persone che ha ricevuto la terza dose è ancora limitato, quindi quella a disposizione è solo una panoramica limitata.

Sappiamo bene che i problemi legati alla somministrazione di AstraZeneca, ad esempio, sono emersi solo in una fase avanzata della campagna di vaccinazione. E non ovunque, o almeno non tutti i Paesi hanno gestito gli eventi avversi allo stesso modo. In Gran Bretagna ad esempio non è scattato nessun allarme legato alla somministrazione di AstraZeneca.

Tornando alla terza dose, solo qualche mese fa alcuni esperti ritenevano che la dose aggiuntiva potesse avere effetti collaterali più forti rispetto a quelli solitamente manifestati dai pazienti dopo la somministrazione della seconda dose. Una deduzione legata al funzionamento del sistema immunitario e confortata in qualche modo dal fatto che effettivamente dopo la seconda dose gli effetti collaterali sono effettivamente più insistenti e intensi di quelli che generalmente si manifestano dopo la somministrazione della prima dose.

I dati che arrivano dagli USA sembrano smentire questa ipotesi. Lo studio condotto negli Usa prende in analisi gli effetti collaterali manifestati da 12.600 persone alle quali è stata somministrata la seconda dose.

Gli effetti collaterali, che sono gli stessi segnalati dopo la seconda somministrazione, nella maggior parte dei casi sono stati di lieve entità.

Vaccino Covid
Vaccino Covid

Quali sono gli effetti collaterali

Gli effetti collaterali più comuni sono:

dolore in sede di iniezione
febbre

mal di testa

Per quanto riguarda la somministrazione della terza dose, questi effetti collaterali si manifestano generalmente nelle quattro ore successive alla vaccinazione.

Di seguito un video con le informazioni sulla somministrazione della terza dose di vaccino in Italia.

coronavirus vaccino coronavirus

ultimo aggiornamento: 01-10-2021


Crac Banca Etruria, 23 assoluzioni e una sola condanna

Tenta di rapire una bimba di nove mesi dal passeggino, arrestato un uomo di 57 anni.