Si trattò di una visita lampo, durata solo quattro ore, per incontrare l’allora presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e Papa Francesco.

La Regina Elisabetta II d’Inghilterra, aveva passato così il suo ultimo soggiorno a Roma.

La Regina era atterrata con un aereo privato a Ciampino verso le 12.30, e si era poi diretta al Quirinale per pranzare con Giorgio Napolitano e la moglie Clio Maria Bitoni. Elisabetta II e il marito, il principe Filippo, erano stati accolti con gli onori che si riservano tipicamente ai capi di Stato

Agli onori, ha fatto però seguito un pranzo informale e tranquillo, a base di “risotto alle erbe aromatiche, agnello arrosto con millefoglie di patate, sformati di caponata e fagiolini al vapore”.

Regina Elisabetta II
Regina Elisabetta II

Bonus 2022: tutte le agevolazioni, chi può richiederle e come si possono ottenere

Il ritardo con Papa Francesco

Pare che per il pranzo al Quirinale, la Regina Elisabetta abbia fatto tardi all’incontro con Papa Francesco, il quale l’attendeva in Vaticano. Scortata dai carabinieri, è stata ricevuta nello studio presso l’Aula Paolo VI.

Nell’ambito di un incontro informale durato quaranta minuti, tanto che la Regina non era vestita come tradizione vuole di nero e con il velo, ma con un completo color glicine che indossava anche durante l’incontro con Napolitano.

L’incontro con il Papa è avvenuto con il relativo scambio di doni e in questo caso anche di battute. Al Pontefice, Elisabetta II e Filippo hanno regalato un cesto con cibi e bevande provenienti dalle tenute reali.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 09-09-2022


I funerali della regina il 19 settembre e l’operazione Unicorno

Letta: “Recupereremo 42% da indecisi che non sanno chi votare”